se so è meglio

Coordinamento: Dott.ssa Laura Sartori, psicoterapeuta - Dott. Enzo Maiorana, ginecologo

Argomento:

Ho penetrato ma appena dentro ho sentito una spaccatura…

Buongiorno……il 26 agosto scorso ho avuto un rapporto con una donna di 46 anni, io ne ho 29. Il rapporto all’inizio è avvenuto con profilattico ma siccome la situazione era scomoda abbiamo deciso dopo un minutino di smettere. Cosi ho tolto il profilattico. Poi ne ho preso uno nuovo e l’ho infilato. Ho penetrato ma appena dentro ho sentito una spaccatura, che poi era sul lato e sono uscito subito. Solo che quando sono uscito ero scoperto. Quindi non so se si è sfilato il profilattico mentre uscivo oppure si è sfilato gia all’interno. Ho eiaculato dopo alcuni minuti con masturbazione. Ora sentendo e leggendo le storie sul liquido pre eiaculatorio ho paura e sono in ansia che sia successo qualcosa. Secondo voi per quella questione di 2,3 secondi e visto che la rottura era di lato possono esserci conseguenze (visto che comunque quando l’ho tolto ero scoperto). L’età della donna 46 anni pur non essendo in menopausa mi può fare stare più tranquillo? In più quando le ho chiesto info sul ciclo non mi ha risposto dicendo che non tiene mai il conto e mettendosi a ridere. L’unica cosa che posso fare è aspettare tutto il mese di settembre e poi chiedere ancora. Non so che fare … spero in una vostra risposta sono molto spaventato. La sto vivendo male questa cosa, anche perché prendo sempre precauzioni e questa volta sono stato sfortunato. Grazie,Anonimo1, 29 anni,21-09-2015,Sessualit�-SeSso � meglio,preservativo,

Caro Anonimo,
è comprensibile la tua agitazione ma da quello che ci racconti ci sentiamo di poterti tranquillizzare in quanto, nonostante il piccolo imprevisto, ti ricordiamo che affinché avvenga una gravidanza è necessario che ci sia il rilascio di liquido seminale all’interno della vagina. Ci sembra di capire che il rapporto è stato interrotto in seguito alla rottura del contraccettivo e per di più non è avvenuta alcuna eiaculazione interna, bensì esterna. Inoltre, è da tenere presente che a 40 anni la perdita degli ovociti è già al 97% e quelli che rimangono sono in genere poco vitali, di solito a 50 anni la scorta genetica degli ovociti dovrebbe essere esaurita.
considera che a 40 anni la perdita degli ovociti è già al 97% e quelli che rimangono sono in genere poco vitali, di solito a 50 anni la scorta genetica degli ovociti dovrebbe essere esaurita. – See more at: https://www.diregiovani.it/esperti/altri-hanno-chiesto/38627-menopausa-liquido-seminale-gravidanza.dg#sthash.DheXwKkc.dpuf
Quindi l’età della tua partner potrebbe essere un ulteriore aspetto tranquillizzante.
Riguardo al liquido pre-eiaculatorio in realtà non ci sono studi su larga scala riguardo alla possibile presenza di spermatozoi che teoricamente non dovrebbe contenerne, e quindi sul rischio di poter causare gravidanze indesiderate.
Speriamo di averti tolto ogni dubbio. Torna a scriverci quando vuoi.
Un caro saluto!