se so è meglio

Coordinamento: Dott.ssa Laura Sartori, psicoterapeuta - Dott. Enzo Maiorana, ginecologo

La pillola dei cinque giorni dopo: agisce fino a 120h dal rapporto a rischio.

Ne avete sentito parlare oppure vi è capitato di prenderla? Vi siete chiesti che differenza c’è con la più conosciuta pillola del giorno dopo? Proviamo a fare un po’ di chiarezza sulla cosiddetta pillola dei cinque giorni dopo.
Innanzitutto il suo nome commerciale è EllaOne, in Italia è in vendita dal 2012 e il suo principio attivo è l’ulipristal acetato.
A differenza della pillola del giorno dopo, che agisce fino a 72 ore dopo il rapporto (3 giorni), EllaOne agisce fino a 120 ore (5 giorni) e se assunta nelle prime 24 ore dal rapporto a rischio di gravidanza indesiderata, è ben tre volte più efficace della pillola del giorno dopo e due volte più efficace se assunta entro 72 ore.
Entrambe agiscono impedendo la fecondazione dell’ovulo, in quanto sono in grado di spostare l’ovulazione di qualche giorno prima che inizi il processo che porta all’ovulazione, o anche dopo il suo inizio nel caso di EllaOne, ma se l’ovulazione è già avvenuta e l’ovulo è stato fecondato, i farmaci non hanno più effetto.
Chiamarla pillola dei cinque giorni dopo può essere però fuorviante perché va assunta il prima possibile, infatti la maggiore efficacia si ha entro le e 24 ore dal rapporto; non può essere usata se vi è già una gravidanza in atto.
EllaOne può essere acquistata da chi ha più 18 anni in farmacia senza l’obbligo di prescrizione medica, né di mostrare il risultato di un test di gravidanza, come era richiesto prima. Per le minorenni c’è invece l’obbligo di richiedere una ricetta medica, è possibile rivolgersi al proprio medico di base, ai medici di un consultorio o pronto soccorso, a medici e ginecologi privati.
Come tutti i medicinali può avere degli effetti indesiderati tra i più comuni: nausea, dolore addominale, mal di testa, dismenorrea.
Se si hanno dei dubbi se assumerla o meno è consigliabile parlarne con un ginecologo per evitare un uso improprio di questo farmaco dovuto all’ansia del momento.
EllaOne, come la pillola del giorno dopo, non è una pillola abortiva, ma rientra nella contraccezione d’emergenza. Come tale non va presa abitualmente come se fosse un contraccettivo come la pillola, il preservativo, il cerotto ecc., ma appunto in situazioni di emergenza, cioè quando vi è il fallimento o un uso scorretto di un metodo anticoncezionale o in assenza di questo.
È perciò sempre preferibile arrivare al rapporto sessuale in modo consapevole e responsabile, avendo già pensato ad un metodo contraccettivo da usare, condividendolo con il proprio partner se si è in coppia o scegliendolo per se stessi se si hanno rapporti occasionali.


Lo sapevi che…

Secondo la legge italiana (194/78 e 405/75) i dispositivi per la contraccezione possono essere liberamente prescritti e dati ai minorenni senza l’obbligo di comunicazione a chi esercita la potestà genitoriale.

Il 26 settembre è la Giornata Mondiale della Contraccezione, dedicata alla sensibilizzazione e al miglioramento delle conoscenze sulla salute sessuale e riproduttiva. L’iniziativa è supportata da alcuni governi e dalle ONG internazionali.

Una delle prime testimonianze di “anticoncezionale” si trova in un antico papiro egizio un compendio di pratiche mediche risalente al 1550 avanti Cristo. Gli Egizi raccomandavano un tampone fatto di mollica di pane mischiata con acacia, miele e datteri. In altre testimonianze egizie o indiane si trovano ricette a base di escrementi di coccodrillo e di elefante.


Dubbi e domande…

Gloria, 24 anni
Le mestruazioni le ho avute al 21 agosto e il rapporto é avvenuto al 29 agosto. Sono andata a prendere Ellaone dopo un giorno e mezzo su consiglio del ginecologo…

Micio, 30 anni
Quando lo abbiamo fatto ero al mio quinto giorno effettivo di ciclo. Per sicurezza ho assunto a distanza di 23 ore la pillola Ellaone…


La Dott.ssa Rossella Nappi, Prof. Associato della Sezione di Clinica Ostetrica & Ginecologica dell’Università di Pavia, spiega la differenza tra pillola dei cinque giorni dopo e pillola del giorno dopo.