se so è meglio

Coordinamento: Dott.ssa Laura Sartori, psicoterapeuta - Dott. Enzo Maiorana, ginecologo

Argomento:

Le perdite preciclo di quanto precedono l’arrivo delle mestruazioni?…

Le perdite preciclo di quanto precedono l’arrivo delle mestruazioni?

,Cecilia, 26 anni,30-11-2015,Sessualit�-SeSso � meghlio,spotting,

Cara Cecilia,
le perdite preciclo di cui ci parli (spotting) si manifestano sia nelle giovani donne che nelle meno giovani e spesso può trattarsi di un  fenomeno transitorio legato ad un periodo di stress particolarmente intenso, altre invece sono legate alla variazione dell’equilibrio ormonale.
Lo spotting precede l’arrivo delle mestruazioni di alcuni giorni (variabile da donna a donna) e questo perché è legato ad una carenza di progesterone, ormone che si innalza nella fase luteale del ciclo e che precipita bruscamente con l’arrivo delle mestruazioni, quando l’endometrio si sfalda, provocando la fuoriuscita di sangue. Se si verifica la perdita ematica prima del ciclo, vuol dire che i livelli di progesterone non sono sufficienti a mantenere intatto l’endometrio, ma non sono neanche così bassi da  far arrivare le mestruazioni vere e proprie.
Nel caso lo spotting si presenti di frequente, è consigliabile consultare il proprio ginecologo di fiducia che attraverso analisi ed ecografia può valutare e accertare le cause  di tale fastidio.
Torna a scriverci quando vuoi.
Un caro saluto!