se so è meglio

Coordinamento: Dott.ssa Laura Sartori, psicoterapeuta - Dott. Enzo Maiorana, ginecologo

Argomento:

Sento doloretti al basso ventre. Le prime volte portano dolori simili?…

Salve,
ho dei timori che mi assillano da un pò e la ringrazio in anticipo per la disponibilità a darmi un parere. Non ho ancora avuto rapporti completi, ma con il mio ragazzo pratichiamo un pò di petting e dunque masturbazione. Abbiamo provato anche ad andare oltre con il preservativo e le precauzioni necessarie ma non ci siamo riusciti perché ero troppo tesa. Da parte mia sono una ragazza ansiosa e la mia paura della prima volta è causata dal terrore di rimanere incinta.
Detto questo, sono giorni che sento doloretti al basso ventre e ovaie… sono quasi nel periodo di ovulazione, ma di solito non soffro di questi dolori. Vorrei chiedere se le prime volte portano dolori
simili, anche con il solo petting, dato che per me sono le primissime volte…in più può essere anche un dolore psicofisico? Per situazioni passate somatizzavo ansia e stress.
La masturbazione può portare questi dolori? Vorrei tranquillizzarmi il più possibile.
Inoltre, in futuro non avrei intenzione di prendere la pillola, ma usare il preservativo…può bastare?
La ringrazio per l’ attenzione.

Francesca, 18 anni



Cara Francesca,

comprendiamo il tuo timore e la tua ansia, capita spesso a chi è alle prime armi. La sessualità è un’area complessa ed è importante una buona conoscenza del proprio corpo e dei propri bisogni. Stress e ansia possono sicuramente influire sulle condizioni psicoemotive determinando alle volte un irrigidimento corporeo, tu stessa ti descrivi una ragazza ansiosa quindi possiamo immaginare che sentirti tesa non aiuta a vivere la sessualità in maniera positiva. E’ vero anche che la prima volta desta preoccupazione, accompagnata da una grande dose di paura, ma se ci si avvicina gradatamente, dando il giusto tempo alle diverse esperienze, questo può aiutare a prendere confidenza con le diverse sfaccettature della sessualità. In una coppia la sessualità rappresenta un tassello importante, è bene ascoltare il proprio corpo e conoscerlo così come quello del partner. Da quanto scrivi ci sembra di capire che si stia a piccoli passi affacciando il desiderio di “andare oltre” e scegliere un metodo contraccettivo adeguato alle vostre esigenze può essere importante. Il preservativo è un anticoncezionale affidabile, magari prova a parlarne con il tuo partner ed insieme fare la scelta più adatta a voi. In questo modo potrete essere tranquilli nel non incorrere in gravidanza indesiderate. Per quanto riguarda i doloretti che lamenti, puoi stare tranquilla, l’ovulazione spesso porta con sè un indolensimento del ventre, mentre invece escludiamo che la pratica del petting induca tali sintomi.
Pensiamo che il dialogo nella coppia aiuti molto e anche nel tuo caso potrebbe aiutarti ad allentare tensioni e preoccupazioni; avere paura è assolutamente normale, se condivisa può avere un peso minore ed essere meglio gestita.
Speriamo di averti chiarito i tuoi dubbi, puoi tornare a scriverci
quando vuoi.
Un caro saluto!