se so è meglio

Coordinamento: Dott.ssa Laura Sartori, psicoterapeuta - Dott. Enzo Maiorana, ginecologo

Argomento:

Oggi a 8 giorni dal presunto concepimento ho fatto le beta…

Salve, vi scrivo perché il 16 giorno del mio ciclo e precisamente alle 23.30 ho avuto un rapporto a rischio, ma senza eiaculazione interna (avvenuta dopo con la masturbazione). Era abbastanza tranquilla perché monitoro sempre la mia ovulazione che secondo me era già avvenuta. Il 19 giorno del ciclo faccio una eco trasvaginale e mi trovano del liquido dietro l’utero, ma douglas libero. La gine sostiene che l’ovulazione poteva essere avvenuta da poco. Oggi a otto giorni da un presunto concepimento ho fatto le beta e il valore è risultato pari a zero. Non so però se posso stare tranquilla o se è stato troppo precoce farle. Io sento ogni sintomo possibile: nausea, dolore alla schiena, pipì frequente ecc..sono molto nel panico perché non sarebbe il momento per un bambino.

Silvia, 23 anni


Cara Silvia,
come accennavamo nella risposta precedente, siamo sicuri che la ginecologa abbia preso in considerazioni tutte le variabili, nel momento in cui tu hai descritto i tuoi dubbi sul rapporto a rischio, e in questi momenti dove le paure e le ansie prendono il sopravvento amplificando i vissuti è importante riuscire a trovare una persona esperta di cui fidarsi.
tecnicamente mentre il test delle urine va fatto o ai primi giorni di ritardi o a distanza di 12-14 giorni dal presunto rapporto a rischio, le beta del sangue dovrebbero essere attendibili e quindi rilevare qualcosa già 8-10 giorni dopo la presunta data del concepimento, tempo necessario affinchè l’embrione cominci ad impiantarsi nella mucosa uterina. Quindi potremmo considerare i risultati attendibili, ma per stare più tranquilla puoi contattare anche telefonicamente la tua ginecologa e confrontarti con lei sui risultati in moda da rassicurarti maggiormente.
I sintomi di cui accenni potrebbero anche essere legati ad uno stato di stress e di ipervigilanza del corpo, infatti il sistema neuroendocrino che regola lo stress fisico o emotivo è lo stesso che regola anche il sistema ormonale, per cui sintomi e segni si vanno a sovrapporre.
Siamo sicuri che avere più elementi concreti ti aiuteranno a gestire meglio le preoccupazioni.
Un caro saluto!