se so è meglio

Coordinamento: Dott.ssa Laura Sartori, psicoterapeuta - Dott. Enzo Maiorana, ginecologo

Argomento:

Durante il rapporto ho visto uscire del liquido. Cosa era?…

Salve
Vi racconto il più dettagliatamente possibile la nostra situazione
Oggi io e la mia ragazza abbiamo avuto un rapporto, ovviamente protetto
Ad un certo punto mi fermo (per spostarmi) e togliendolo mi accorgo che qualcosa non va.
Dalla vagina di lei è iniziato a colare, ma proprio colare, un liquido decisamente troppo simile al mio sperma, sia per colore, che per densità e viscosità. Io giustamente mi sono fatto prendere dal panico, e ho interrotto il rapporto per controllare bene.
In breve, non ero arrivato all’orgasmo perché me ne sarei accorto, e nel preservativo c’era un millilitro del cosiddetto “presperma”, niente di più.
Ho pensato quindi fosse uscito da sotto in un momento di panico ma il mio pene alla base era pulito
Poi ho pensato fosse bucato, ma riempiendolo d’acqua non usciva niente, quindi ho praticamente appurato che non era “colpa mia”
Il problema è che a lei quella cosa non è MAI, e dico MAI successa da un anno a questa parte, senza contare che è sgorgata fuori come se fosse mio. Comunque in più posso solo dirvi che le piaceva leggermente di più, e che manca una settimana al ciclo
E quindi niente, panico totale e non so come comportarmi o se farle prendere la pillola.
Lorenzo, 19 anni

Caro Lorenzo,
quello che ci racconti nella tua mail è un rapporto protetto con profilattico dove è stata accertata l’integrità dello stesso attraverso un accurato controllo.
Solitamente la preoccupazione insorge se ci si accorge che il profilattico si è sfilato o è stato danneggiato durante il rapporto.
Questa situazione potrebbe compromettere l’efficacia della contraccezione.
Nel tuo caso non è avvenuto nulla di tutto ciò e quindi puoi stare sereno perché non si è instaurata una condizione di potenziale rischio.
Il liquido che hai notato potrebbe essere una normale secrezione vaginale magari un po più diversa dal solito. Le donne hanno il così detto muco cervicale e questo può presentarsi, in base ai periodi diversi del ciclo, di consistenza variabile.
Inoltre anche la donna durante la fase eccitatoria può produrre una quantità maggiore di secrezioni, un po come avviene all’uomo attraverso il liquido pre-seminale.
Speriamo di esserti stati d’aiuto; torna a scriverci quando vuoi.
Un caro saluto!