se so è meglio

Coordinamento: Dott.ssa Laura Sartori, psicoterapeuta - Dott. Enzo Maiorana, ginecologo

Argomento:

Ho un ciclo irregolare, ho avuto dei rapporti non protetti…

Buonasera..vorrei chiedere alcune informazioni..premetto che ho un ciclo irregolare a settembre 2016 mi è arrivato il 3 l, invece a ottobre il 16.. ho avuto dei rapporti non protetti con il mio fidanzato.. all’incirca una settimana o anche di più non siamo sicuri che abbia eiaculato del tutto fuori..invece il 6/07/2016 ha eiaculato dentro.. da circa 5 giorni ho un dolorino all’ ovaio sinistro e al basso ventre sempre sul lato sinistro, oggi 8/06/2016 ho qualche perdita rossa può essere un inizio di gravidanza già così in poco tempo oppure può essere un inizio del ciclo? Ho fatto anche in test ieri 7/06/2016 ma il risultato era negativo.. tra qualche giorno ho l’appuntamento dal mio ginecologo e mo devo fare una radiografia vaginale, è possibile che si veda un inizio gravidanza o è ancora troppo presto? Grazie attendo risposta urgente cordiali saluti.

Serena, 28 anni


Cara Serena,
leggendo la tua domanda, notiamo un’incongruenza con le date, diamo per assodato che tu ti riferisca al mese di Novembre, quando scrivi 6/07, 8/06, ecc. Stando così le cose, possiamo dirti che vista l’irregolarità del ciclo mestruale, e l’inattendibilità del test di gravidanza, è difficile dare una risposta certa.
Il test di gravidanza va effettuato dal primo giorno di ritardo del ciclo, complicato capire quale sia, nel tuo caso, vista l’irregolarità, o dal 12° giorno dal rapporto non protetto. Perciò il risultato del tuo test, fatto precocemente, non è attendibile.
Avendo avuto l’ultimo ciclo il 16 di Ottobre può darsi che i dolori che avverti e le perdite siano il preludio del prossimo ciclo che sta per arrivare, ma come ti abbiamo scritto sopra non può dirsi con esattezza.
Ciò detto, hai fatto bene a prenotare una visita dal Ginecologo, per inquadrare meglio la situazione, anche per determinare a cosa sia dovuta l’irregolarità, se è necessario prendere provvedimenti eventualmente. L’irregolarità del ciclo può essere dovuta a vari fattori: un disequilibrio ormonale, un’alterazione fisiologica, un cambiamento nello stile alimentare o nelle abitudini di vita. Dal momento che tu dici essere così da sempre, conviene confrontarti con un professionista e concordare insieme il da farsi, compreso un piano anticoncezionale più adatto a te, laddove non stai programmando una gravidanza.
Speriamo di esserti stati d’aiuto.
Un caro saluto!