se so è meglio

Coordinamento: Dott.ssa Laura Sartori, psicoterapeuta - Dott. Enzo Maiorana, ginecologo

Argomento:

Ho avuto il mio primo rapporto e questo mese ho un ritardo…

Salve , ho 16 anni , lo scorso ottobre ho avuto il mio primo rapporto sessuale ovviamente protetto ma è successo che il preservativo verso la fine si è sfilato , il mio ragazzo ha detto che dopo ciò non aveva proseguito con la penetrazione proprio per questo , sia a novembre che dicembre le mestruazioni mi sono venute ma adesso sono in ritardo di 5 giorni , sono un po’ preoccupata e ansiosa ,sento la pancia un po’ gonfia dura , non credo sia possibile che adesso sia incinta ma volevo sapere se il rischio c’è ugualmente.

Anonima, 16 anni


Cara Anonima,
comprendiamo la tua preoccupazione in quanto ti trovi ad affrontare le prime esperienze in ambito sessuale e quindi è normale vivere un certo smarrimento.
Per far si che ci sia un concepimento è importante sapere che sono necessarie delle condizioni; queste sono: un rapporto completo, inteso come eiaculazione interna alla vagina. Il tutto deve verificarsi nei giorni fertili di una donna, cioè quando avviene l’ovulazione. Orientativamente questo periodo va dall’undicesimo al diciottesimo giorno del ciclo (circa a metà).
Nel tuo caso ci sono state delle penetrazioni ma il rapporto non è giunto al termine e questo automaticamente dovrebbe scongiurare ogni possibilità di rischio.
Ad avvalorare questo pensiero è il ciclo che è regolarmente arrivato per due mesi con un piccolo ritardo in quest’ultimo periodo.
Considera che nelle giovani donne come te è molto frequente che si verifichino delle variazioni. Queste possono essere dovute a tanti fattori come: oscillazioni dei livelli ormonali, cambi stagionali e climatici ma anche condizioni legate all’umore. Ormai è provato scientificamente che anche lo stress può giocare un ruolo importante.
Speriamo di aver chiarito i tuoi dubbi.
Un caro saluto!