se so è meglio

Coordinamento: Dott.ssa Laura Sartori, psicoterapeuta - Dott. Enzo Maiorana, ginecologo

Argomento:

Ho un dubbio che mi tormenta!…

Salve
Ho un dubbio che mi tormenta!
Ho un ciclo di circa 33/35 giorni.
Ho avuto un rapporto al 12 gg del ciclo (contando come primo giorno, il primo giorno del flusso precedente, terminato al sesto giorno).
Il rapporto è stato protetto dall’inizio alla fine.
In quel periodo inoltre, vista la lunghezza del mio ciclo, non ero nemmeno fertile (ditemi se sbaglio). A fine rapporto il mio ragazzo si è allarmato, in quanto si era ritrovato, nella parte interna del preservativo, appena sotto l’anello di gomma posto alla base, un po’ di liquido non identificato (sperma o lubrificante interno del profilattico?).
Ad oggi sono al 40esimo giorno del mio ciclo e la mestruazione non è ancora comparsa.
Ieri, 39esimo giorno, presa un po dall’ansia, ho effettuato un test di gravidanza, con risultato negativo.
Mi chiedo ora.. Posso stare tranquilla? Potrebbe essere davvero fuoriuscito del liquido dalla base del profilattico e aver instaurato così una gravidanza? (Preciso che al momento di venire lui si trovava sopra di me, quindi in una posizione più favorevole alla discesa che alla risalita. Aggiungo inoltre che il profilattico è lo stesso di sempre, quindi sappiamo entrambi che gli calza giusto).
A cosa potrebbe essere dovuto questo ritardo? Ammetto che nel momento in cui mi ha informato del suo dubbio mi sono preoccupata moltissimo, e mi sono molto agitata, e lo sono stata anche nei giorni successivi.
Ad oggi ho dei dolori alla schiena, nella zona dei reni.. Che vanno e vengono e l’ambiente vaginale si presenta asciutto.
Non so più cosa pensare.
Spero vivamente in una vostra rassicurazione
Nel frattempo vi ringrazio!

Silvia, 21 anni


Cara Silvia,
rispetto a quanto dici vorremmo subito tranquillizzarti, non vi è rischio gravidanza. Tieni presente prima di tutto, che è difficile che possa essere uscito del liquido seminale se il preservativo era perfettamente aderente e integro, forse potrebbe trattarsi di secrezioni vaginali. Detto ciò il test risultato negativo è un ulteriore prova del fatto che non vi sia rischio gravidanza. Il ritardo può essere dovute a diversi fattori come cambiamenti ormonali, nello stile di vita e alimentari, inoltre anche stess ed ansia possono influire. Ti consigliamo di attendere con serenità l’arrivo del ciclo.
Un caro saluto!