se so è meglio

Coordinamento: Dott.ssa Laura Sartori, psicoterapeuta - Dott. Enzo Maiorana, ginecologo

Argomento:

Lui mi tocca, scherza, consiglia, gioca con me, che devo fare?…

Vi scrissi che avevo un rapporto ‘strano’ con un mio amico.. Lui mi tocca, scherza,consiglia, gioca con me ecc… In un mese il nostro rapporto è cambiato ancora.
Adesso è geloso di chiunque, persino di un peluche che abbraccio, buttandolo all ‘aria, o di un nostro amico che mi abbraccia, dicendo ”eh mo vai da…!” e cose del genere, lo è anche quando nomino un mio vecchio amico con cui ho litigato, chiamandolo migliore amico apposta… mi dice ”lo so che mi ami” e gli piace quando sono gelosa delle amiche sue, anche perchè lo fa apposta a nominarle, e quando lo mando a fanculo (anche per gioco su questo fatto) ritorna sempre.. Sia quando litighiamo seriamente, dicendo che ci tiene sennò non mi seguiva quando avevo litigato con l ‘altro gruppo, non mi consigliava, non mi faceva la festa, non mi regalava il peluche (lo stesso di cui è geloso! Anche se è un regalo di tutto il nostro gruppo di amici, ma lo ha scelto lui e ha scelto proprio quello per farmi capire che lo aveva scelto lui), sia quando litighiamo per scherzo, facendomi il solletico, tirandomi se mi allontano ecc… Vuole sempre vedermi (anche se non lo ammette), anche per qualche minuto se passa sotto casa mia, chiedendomi di scendere, oppure autoinvitandosi a casa mia, oppure dicendo ”lo so che mi vorresti la”, sempre scherzando e ovviamente buttando la colpa a me, come qualsiasi cosa dice, come il fatto del ”mi ami”, della gelosia ecc, perchè è molto moooolto orgoglioso, ma ogni tanto riesco a metterlo con le spalle al muro e a tirargli qualche ammissione sottointesa, tipo che mi disse ”ammetti tu tutte queste cose e poi lo ammetterò io”.. Insomma, tutte queste cose qui, MA, quando iniziamo a parlare seriamente di relazioni e cose varie, dice che non vuole cose serie perchè fra qualche mese deve trasferirsi e che non ha soldi… Ma un giorno disse anche che ”spetta a te non a me farti fare il peggio”, parlando che io mi sento bloccata con i ragazzi, visto che non ho mai baciato nemmeno… Un ‘altra volta ha detto che forse il ragazzo serio lo avevo d ‘avanti e non me ne accorgevo, o che lo avevo allontanato, e che prima o poi lo troverò… Però poi inizia a parlare di amicizia, che per lui tra di noi è amicizia e niente di piu (non so se riferisce al fatto che tocca e che potrei pensare che vorrebbe solo scopare o se si riferisce ad amore, o entrambi)… Io non capisco però, come mai tutte queste attenzioni? La festa, il regalo, la gelosia, le parole, la presenza… Lui dice sempre (ed è vero) che non dice nulla a nessuno di lui, ma penso che sta iniziando a ”sbloccarsi” anche se non lo ammette… Mi racconta delle ragazze con cui ci prova (storie e basta si intende), dei suoi problemi in generale anche… Continua a dire che i suoi pensieri non li dice a nessuno, vorrei farlo ”sbloccare” ma forse non sono abbastanza importante, sempre se lo sono minimamente…
Non so, cosa significa tutto questo?
Io sono colpita dal suo carattere, perchè mai nessuno mi ha dimostrato tanto come lui, ma ho anche paura sia perchè mai nessun ragazzo fino ad ora vorrebbe una storia seria con me (solo scopare per loro ovvio), sia perchè poi se ne deve andare… Sono gia stata male per amicizia, è per questo che si mi sono affezionata tanto, ma mi sto sempre un po distaccata ”all ‘interno”, forse come autodifesa… Non so, che devo fare??

Elena, 19 anni.


Cara Elena,
dalla tua e-mail si evince chiaramente tanta confusione, insicurezza ed indecisione, che evidentemente sono quei sentimenti che da un pò ti frenano, ti tormentano e fanno si che le tue energie siano utilizzate più per dimenarti in tutta questa nebbia che non per andare avanti.
Proviamo a far si che la nebbia cominci a dissolversi così che il tuo cammino sia più deciso e sicuro.
Non possiamo sostituirci alle tue decisioni, dicendoti cosa sia meglio fare, ma forse possiamo aiutarti a riflettere e poi sarai tu a prendere una decisione.
Da quanto ci scrivi lui sembra l’unico ragazzo che non rappresenta un pericolo, al punto da concedergli senza paura anche di toccarti, mentre tutti gli altri sembrano poco seri e determinati ad avere solo rapporti sessuali con te. Cosa ti spaventa, perchè hai paura di cominciare una storia seria? Prima o poi dovrai confrontarti con i sentimenti che derivano da una “storia seria”, che sono variegati ed anche se razionalmente non gestibili, portano con se tanto altro. L’autodifesa che stai attuando ti porta ad evitare alcune situazioni ma è vivendole e sperimentando che crescerai.
Non è ripetendoti che gli altri vogliono solo fare l’amore con te che eviterai ai sentimenti di entrare con tutto ciò che essi portano in positivo o negativo. Se non ti senti pronta ad avere dei rapporti più intimi è giusto che tu ti prenda il tuo tempo e se l’altro tiene veramente a te saprà aspettarti.
Se hai dei dubbi, come riferisci nella mail, rispetto a ciò che prova per te, forse è arrivato il momento di confrontarvi senza sotterfugi, e lasciare la possibilità alle emozioni di guidarti, esse molte volte prendono decisioni più adeguate del nostro intelletto.
In bocca al lupo
Un caro saluto!