se so è meglio

Coordinamento: Dott.ssa Laura Sartori, psicoterapeuta - Dott. Enzo Maiorana, ginecologo

Argomento:

Ero scontrosa e ciò era dovuto al fatto che con lui lo avevo fatto…

È una strana situazione. Stavo col mio ragazzo da due anni. Io ormai ero scontrosa e ciò era dovuto dal fatto che con lui lo avevo fatto (mia mamma l’ha scoperto e mi ha rimproverato pesantemente) e quando mi accorgevo che mi lasciavo troppo andare allora tornavo ad essere fredda.
Una volta che lo lasciai, mi mancava e poi abbiamo deciso di provare a stare assieme in segreto. Dopo una settimana tornai ad essere fredda. Non volevo nemmeno baciarlo.
Mi conobbi con un ragazzo che mi prese in giro (1 settimana) e poi con un ragazzo di Palermo che non ho mai visto ma al quale mi venne spontaneo dire il ti amo. Dopo due volte che litigavamo pesantemente (doveva decidere ciò che potevo fare) ci sentiamo solo come conoscenti.
Contemporaneamente mi sono ubriacata due volte. Ho baciato il mio ex (quello con cui sono stata due anni) e ieri L ho fatto senza che avevo bevuto. Con lui non voglio essere amica ma nemmeno fidanzata.
Lo amo?
Perché  l’ho baciato se ho detto ad un altro ragazzo il ti amo?

Lorena, 17 anni


Cara Lorena,
se quando hai deciso di fare l’amore con il tuo ragazzo non ti sei costretta ed avevi consapevolezza, non devi sentirti in colpa, prendendo le giuste precauzioni non c’è nulla di male nel provare attrazione fisica per un uomo al punto da voler condividere un contatto fisico.
Sentiamo nella tua descrizione invece tanta confusione e difficoltà nel distinguere i sentimenti, stato di disordine che cerchi di provare anche fisicamente ubriacandoti, perdendo di vista il contatto con la parte di te più emotiva (forse ne sei spaventata?), al punto da dire ti amo ad un uomo che non hai mai visto, forse il tuo ti amo era più un riconoscimento per esserti stata vicina in un momento complicato. Ci dici che non vuoi essere amica ma nemmeno fidanzata del tuo ex e nel frattempo ci chiedi se lo ami. Potresti averlo baciato perchè sei particolarmente legata all’uomo con il quale hai avuto un rapporto sessuale. Il consiglio che possiamo darti in questo momento è di fare un pò di chiarezza, restando in contatto con le tue emozioni, senza trovare diversivi o persone che ti possano distrarre o riempire vuoti, senza esserne spaventata o giudicarti, prenderti un pò di tempo per riflettere in tranquillità, da sola.
Un caro saluto!