se so è meglio

Coordinamento: Dott.ssa Laura Sartori, psicoterapeuta - Dott. Enzo Maiorana, ginecologo

Argomento:

Sono più di sei mesi che provo con il mio compagno ad avere un bambino, ma purtroppo ancora niente…

Ciao, ho 35 anni e sono più di sei mesi che provo con il mio compagno ad avere un bambino, ma purtroppo ancora niente.
Il mio ciclo è di 24-25 giorni, non è abbondante, ma dalle analisi che ho fatto sembra non esserci niente di anomalo.
In una consulenza con il mio ginecologo mi ha detto che l’ovulazione dovrebbe esserci tra il nono e l’undicesimo giorno, ma niente da fare. Sto perdendo tutte le speranze e ogni volta che ricompare il ciclo è un trauma. Pochi mesi fa ho avuto un ritardo di 9 g, sono comparse anche alcune lineette di febbre, non mi sentivo affatto bene, tanto che sono dovuta stare in malattia dal lavoro. Ho sempre dei dolori ma anche dalle ecografie non c’è niente. Sono sei mesi che non faccio una ecografia, credete sia meglio farne una? E se potete dirmi qualcosa in più ne sarei felice. grazie,

Cara Anonima,
capiamo la tua preoccupazione, ma dobbiamo raccomandarti di stare tranquilla.
Per prima cosa occorre precisare che per alcune coppie sono necessari tempi lunghi prima di riuscire a concepire un bambino. Se hai dei rapporti sessuali regolari, frequenti e nei periodi più fecondi, considera che in media 8-10 mesi di attesa sono considerati nella norma, prima di poter rimanere incinta. Nelle donne in età fertile e senza particolari problematiche, si stima una probabilità di rimanere incinta che va dal 15 al 20%. Quindi continua a provare cercando di stare più serena, perchè tutta questa tensione non aiuta di certo.
Se può esserti utile, per capire quando avviene l’ovulazione, oltre all’osservazione dei cambiamenti fisici (densità del muco, temperatura basale, ecc.), puoi avvalerti di specifici test di ovulazione, affidabili fino al 99%, i quali consentono di individuare i due giorni più fertili del ciclo e quindi il momento in cui le probabilità di rimanere incinta risultano maggiori; li trovi in farmacia e sono facili da usare. Una volta dedotta l’ovulazione devi sapere che gli spermatozoi possono sopravvivere all’interno del corpo femminile anche 72 ore (anche se buona parte dello sperma "scende" come scrivi tu), ma per raggiungere l’ovulo impiegano circa 12 ore, per cui è consigliabile avere rapporti nei giorni che precedono l’ovulazione.
Se dovessi avere ancora difficoltà nei prossimi mesi, ti consigliamo di consultare il tuo ginecologo e di valutare con lui l’utilità di ripetere l’ecografia o di fare qualche altro esame.
In bocca al lupo! Noi restiamo a disposizione per ogni altra tua richiesta.,Anonima, 35 anni,09-04-2009,Sessualità,Gravidanza