Io e la mia ragazza volevamo alcuni chiarimenti riguardo il vaccino contro il cancro all'utero...

Io e la mia ragazza volevamo alcuni chiarimenti riguardo il vaccino contro il cancro all’utero…

Salve, io e la mia ragazza volevamo alcuni chiarimenti riguardo il vaccino contro il cancro all’utero.
Premetto che prima che lei iniziasse il vaccino non avevamo avuto nessun tipo di rapporto e lei è vergine.
Ora ha fatto la prima seduta. Cercando in internet abbiamo capito che questo vaccino è consigliabile farlo da vergini. Essendo però che viene specificato che il papilloma virus si trasmette attraverso contatto, volevamo sapere se era possibile avere rapporti utilizzando il profilattico, senza così andare a influire sulla buona riuscita del vaccino. Cioè, volevamo sapere se era proprio indispensabile aspettare che il vaccino venga finito o sia possibile avere un rapporto, con l’accortezza di utilizzare il profilattico.
Grazie in anticipo per le informazioni che ci verranno date.
,

Caro Anonimo,
ci fa piacere sapere che sempre più ragazze si stanno muovendo per la somministrazione del vaccino, perchè la prevenzione è fondamentale per sconfiggere il tumore all’utero.
Solitamente viene fatto alle ragazze di 12 anni proprio perchè la massima efficacia si ha quando non ci sono stati ancora rapporti sessuali, per eliminare la possibilità di esposizione al papillomavirus, responsabile del tumore. Senza il vaccino non è certo che venga il tumore al collo dell’utero, la prima condizione è che ci sia un contatto con il papilloma virus, inoltre non tutti i tipi di papilloma virus portano al tumore.
Tieni comunque presente che durante il periodo in cui si somministra il vaccino non si dovrebbero avere rapporti sessuali (anche protetti) perchè si potrebbe contrarre il virus che lo renderebbe inefficace.
Ti consigliamo, visto che la tua ragazza ha iniziato questo percorso importante per la propria salute, di portare pazienza e di aspettare ancora un pò per avere rapporti sessuali, meglio non rischiare!
Rimaniamo a disposizione per ogni dubbio o richiesta.
Saluti!,Anonimo,22-01-2009,Sessualità,malattie sessualmente trasmissibili

Le notizie del sito diregiovani sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «diregiovani.it» e l'indirizzo “ www.diregiovani.it