È possibile avere avuto le mestruazioni e scoprire di essere incinta?…

Cari esperti, ho ancora delle domande e scrivo qui, nella speranza che possiate leggere e rispondere.
Capisco che sulla base di una semplice mail non è facile stabilire se una donna è incinta o meno, ma posso davvero stare tranquillo? In questi giorno ne ho lette di tutti i colori, scoprendo persino “le perdite da impianto”, oppure leggendo i casi di alcune donne che hanno avuto il ciclo pur essendo in gravidanza. E’ possibile che il mio caso sia da ricollegare a questi appena citati? Le mestruazioni della mia ragazza sono state regolari, con il solito flusso e le solite caratteristiche. La pillola ha davvero fatto effetto? E’ possibile avere avuto le mestruazioni e scoprire di essere incinta?
Cosa dovrei fare adesso: aspettare il ciclo e far passare il tempo oppure rivolgermi a un consultorio o comprare un test di gravidanza?
Grazie per la Vostra gentilissima attenzione!

Alessio, 18 anni


Caro Alessio,
capiamo che le numerose e a volte imprecise informazioni che si leggono in giro possono creare confusione, ma nel vostro caso non ci sembra ci siano motivi per pensare alle perdite da impianto o al cosiddetto falso ciclo, che in genere non hanno le stesse caratteristiche del solito ciclo mestruale. Per tua informazione possiamo dire che è molto difficile che si verifichi un falso ciclo, può accadere a donne che assumono la pillola e in rari casi a donne in gravidanza. Come per il ciclo mestruale, ci sono variazioni e differenze individuali. Solitamente un falso ciclo ha caratteristiche un pò diverse dalle mestruazioni quanto a durata e quantità, ma non è sempre facile fare una distinzione precisa.
Altra cosa sono le perdite da impianto (conosciute anche come perdite di annidamento), esse fanno riferimento a quelle piccole perdite vaginali, appunto, (e generalmente di colore rosso scuro) che possono verificarsi nel momento in cui l’ovulo fecondato si impianta nella mucosa uterina.
Resta il fatto che per tranquillizzarvi potete fare un test di gravidanza di quelli che si comprano in farmacia. Inoltre la tua ragazza può comunque fare una visita ginecologica di controllo presso il Consultorio, per approfondire le cause dell’irregolarità del ciclo.
Speriamo di esserti stati d’aiuto.
Un caro saluto!

Le notizie del sito diregiovani sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «diregiovani.it» e l'indirizzo “ www.diregiovani.it