esteri

Casi estremi di crudeltà sugli animali rivelati dalla RSPCA

coniglioRoma – Un coniglio indifeso bruciato e impalato a delle ringhiere. Un amorevole cane sbattuto contro un cancello di metallo e uno Staffordshire bull terrier strangolato da un collare e con la museruola sigillata dal nastro adesivo. Questi sono solo tre degli scioccanti casi di violenza sugli animali descritti nel apporto annuale della RSPCA come esempio della crescente crudeltà nei confronti di questi poveri animali.

“Nessuna giustizia è mai stata fatta per questi animali e il nostro è un appello per portare il resto delle persone a conoscenza di questi gravi avvenimenti,” ha detto Charlotte Booker, ispettore della RSPCA. In un secondo caso dello scorso Novembre, un filmato mostra un Jack Russell di nome Sam, che viene lanciato contro un cancello di metallo dal suo proprietario, Nicholas Etherington. “Solo i 20 secondi iniziali del video sono abbastanza per farci capire che è assolutamente sbagliato quello che sta per accadere,” ha detto un altro ispettore della RSPCA, Paul Heaton. “Si sente il proprietario del cane urlare ‘vieni qui!’ e poi ‘Vai a casa’ e in seguito si vede l’uomo, entrato nel range della videocamera, che tiene il povero cane per una zampa. Se perdi il controllo del tuo cane è una tua responsabilità e sei tu il colpevole, non il tuo cane. Il tuo cane dovrebbe essere premiato quando torna da te e non rimproverato o addirittura punito in questo modo.”

Sam si trova sotto custodia della RSPCA ed è in cerca di un padrone. In un caso di qualche tempo fa, una donna è finita e rimasta in prigione per 4 mesi a causa di un’accusa da parte della RSPCA definita una delle più strazianti e dolorose. Haley Cowan, di Tyldesley, ha ucciso il suo Staffordshire bull terrier Beau, arrotolando del nastro adesivo intorno alla sua museruola e in seguito strangolandolo con un collare. In seguito, ha seppellito Beau nel giardino di casa. Il caso è venuto alla luce quando uno dei suoi amici è diventato sospettoso sulla scomparsa di Beau e ha deciso di contattare la RSPCA. L’ispettore Vichi McDonald ha detto: ”E’ assurdo pensare come questo cane sia morto proprio per mano di qualcuno di cui si fidava ciecamente.”

Fonte www.manchestereveningnews.co.uk