tech

Snapchat compra Bitstrips, i fumetti che hanno invaso Facebook

snapchatRoma – Secondo alcune testimonianze, Snapchat sarebbe in trattativa per acquistare Bitstrips – la compagnia i cui fumetti hanno invaso ormai da tempo Facebook. L’affare tra Snapchat e Bitstrips, è stato valutato per 100 milioni di dollari. Le emoji, sono ormai diventate parte integrante delle conversazioni di ogni giorno e sono ormai una di quelle funzioni che qualsiasi applicazione di messaggistica deve avere. Non c’è chiarezza su come Snapchat intenda integrare Bitstrips all’interno della sua piattaforma.

Entrambe le compagnie hanno declinato qualsiasi tipo di commento. Nata nel 2007, Bitstrips ha la sua base operativa a Toronto e permette alle persone di creare avatar e usarli per comunicare in molte piattaforme digitali. La compagnia, dall’anno della sua nascita, ha messo in commercio vari prodotti tra cui Bitstrips.com, Bitstrips Facebook app, Bitstrips mobile app (per Android e Ios) e Bitmoji, la loro ultima applicazione per cellulari, risalente al 2014. Ciò che ha reso l’applicazione Bitmoji così famosa, è che trasforma le persone in un vero e proprio set personale e realistico di emoji che può essere usato in qualsiasi tipo di chat.

Fonte gadgets.ndtv.com