La creazione delle nuvole

Camilla Cecconi
I.C. Sinopoli Ferrini – Roma

Una volta i cieli erano sereni e sulla Terra non c’erano le nuvole. Tutti i giorni scorrevano monotoni: l’acqua del mare  e dei laghi era insapore e le persone erano sempre tristi. Un giorno però alla presidentessa Nuvola venne un idea: salare i mari e addolcire i laghi. Però la situazione non migliorò perché, anche se ora i cittadini avevano un lavoro, erano sempre distratti e sonnolenti e per errore uno di essi buttò insieme al sale del pepe e così il mare inizio a starnutire.  Passata una settimana, si alzarono delle onde così alte da toccare il sole e il mare iniziò a surriscaldarsi. Ad un certo punto, il mare fece uno starnuto così alto che  l’acqua evaporò e formò le nuvole, che presero in breve tempo posto nel cielo. Così si formarono dunque le nuvole, che presero il nome dalla presidentessa . Da quel momento le persone vissero più felici ed in completa armonia, come vivono ora.

CAMILLA CECCONI   PRIMA A
IC SINOPOLI FERRINI ROMA