ambiente

Before the flood, il documentario di Leonardo DiCaprio per salvare la Terra

documentario di leonardo dicaprioROMA – L’ambiente prima di tutto. Il documentario di Leonardo DiCaprio lo dimostra. È andato in onda, lo scorso 30 ottobre e lo sarà fino al 6 novembre su National Geographic, Before the flood – Punto di non ritorno, l’evento televisivo prodotto da Martin Scorsese che racconta la battaglia dell’attore e del suo team contro i cambiamenti climatici. Un’ora e mezza che sono un appello a salvaguardia della Terra.

Before the flood, il documentario di Leonardo DiCaprio arriva dopo due anni di viaggi intorno al mondo

Novanta minuti che sono frutto dei lunghi viaggi fatti da DiCaprio negli ultimi due anni. Viaggi in cui ha attestato quanto deprecabile sia la situazione in cui il nostro pianeta si trova. E il documentario lo prova. Immagini spettacolari e angoscianti testimoniano il suo essere a un passo dalla catastrofe. I ghiacciai, le foreste tropicali, l’aria che respiriamo. Tutto sta cambiando e in peggio. Il documentario affronta tutto questo per cercare di comprendere come salvaguardare la Terra e fermare il cambiamento climatico.

DiCaprio, nominato nel 2014 dal presidente Ban Ki-Moon messaggero di Pace con delega sul Climate Change, ha voluto metterci la faccia filmando come fosse un film d’azione le sue visite nei luoghi simbolo del cambiamento ambientale della Terra. Così, il tour e incontri importanti: dalla Cina al Canada, dalla Groelandia a Miami dove l’attore ha incontrato Barack Obama, finendo con Roma dove DiCaprio è andato a colloquio con Papa Francesco.

documentario_leonardo_dicaprio documentario_leonardo_dicaprio documentario_leonardo_dicaprio
<
>

“Sono pessimista rispetto alla situazione. –  dice l’attore – Tutto quello che ho visto mi ha terrorizzato. C’è solo un motivo di speranza, serve un cambiamento radicale immediato, una inversione di tendenza. Solo questo prima della fine. Adesso tocca a ciascuno di noi, cambiando stile di vita e con i propri comportamenti dettare nuove leggi al mercato. Cammina differente, consuma meno, mangia differente, scegli l’energia rinnovabile, vota meglio. E a ciascun paese spetta la responsabilità di cambiare in fretta”.

Il documentario è visibile anche sul canale youtube di National Geographic in versione originale ma anche in versione italiana.