Ho visto che con questa pillola sono morte delle ragazze…

Ho letto che drosure è il generico di yasminelle. Questa storia del generico e vera? E riguardo alle ragazze che sono morte con questa pillola?…

Cari esperti,
Sono alle pillole placebo di zoely e proprio ieri la mia ginecologa ha visto le analisi che le ho inviato per mail dopo 3 mesi di assunzione della pillola. Dicendo che erano buone e che non avevo problemi di trombofilie mi ha detto di passare da zoely a yaz. Così ho comprato il blister e informandomi ho visto che con questa pillola sono morte delle ragazze e inoltre ho scoperto che ha gli stessi principi attivi e quasi lo stesso dosaggio di drosure la mia prima pillola che però mi è stata prescritta in consultorio e che ho interrotto mesi prima di recarmi dalla mia attuale ginecologa.
Ho letto che drosure è il generico di yasminelle che è della stessa “famiglia” di yaz.
Con drosure mi era aumentato il colesterolo e avevo avuto altri effetti collaterali e adesso non so che fare. Contattare adesso la mia ginecologa è impossibile e dovrò iniziare la pillola domani.
Questa storia del generico e vera? E riguardo alle ragazze che sono morte con questa pillola? Spero possiate chiarire i miei dubbi. Grazie

Tatiana, 22 anni


Cara Tatiana,
non è detto che il farmaco equivalente sia la stessa identica cosa dell’originale.
Ad ogni modo se le analisi sono a posto e la tua ginecologo dice che puoi assumere yaz non dovrebbero esserci problemi sulla carta, ma puoi monitorare la situazione e vedere se ci sono dei peggioramenti.
Si fa sempre in tempo a cambiare pillola.
A proposito, come mai stai passando da zoely a yaz se andava tutto bene?
Riguardo ai casi di morte è difficile stabilire le cause di un decesso se non si conosce il caso clinico di una persona, per tale ragione non possiamo dare una risposta precisa.
In generale, questo metodo anticoncezionale può esporre, in soggetti predisposti, all’ insorgenza di trombosi venosa. Chi prescrive tale farmaco chiede di indagare su un’ eventuale trombofilia, quindi se esiste una familiarità o un’anomalia che possa mettere a rischio trombosi.
Ci sembra che anche nel tuo caso ci sia stato questo tipo di approfondimento.
Per queste ragioni riteniamo che tu possa procedere con l’assunzione e eventualmente fare dei cambiamenti successivamente.
Un caro saluto!