spettacolo

Il 5 gennaio flashmob per Pino Daniele che torna a vivere a Napoli

flashmob per pino danieleROMA – A due anni dalla scomparsa di Pino Daniele piazza del Plebiscito a Napoli tornerà a risuonare delle canzoni dell’artista partenopeo. Il 5 gennaio l’appuntamento è nei pressi del colonnato di San Francesco di Paola per un flashmob che, attraverso il tam tam della rete, ha già raccolto diverse migliaia di adesioni.

Flashmob per Pino Daniele: “Non ti abbiamo mai dimenticato”

“Due anni senza te e ancora adesso non ci sembra vero – così si legge nell’annuncio dell’evento su Facebook – Perché la tua musica continua ad essere una costante nelle nostre vite, in macchina, sul divano, sulle nostre pagine Facebook, ma soprattutto nell’anima. Non c’è modo migliore per ricordare un artista se non cantare le sue canzoni. Dopo due anni, sentiamo il bisogno di tornare proprio in quella piazza per dirti: ‘Pino siamo qui per te. Noi non ti abbiamo dimenticato!'”. Quindi l’appello: “Se avete amato Pino portate le vostre chitarre, i jambe’, il vino, le vostre voci, intonate o stonate, ma soprattutto i vostri cuori. E Pino sarà di nuovo lì, a cantare insieme a noi”.

Flashmob per Pino Daniele: a seguire il Silent Party

L’evento inizierà alle 19 e proseguirà con il Silent Party, già programmato da tempo, che raccoglierà idealmente il testimone dell’omaggio a Pino, continuando a “mandare in cuffia” le sue canzoni nella sezione dedicata alla musica italiana. Il flashmob per Pino Daniele e’ stato promosso e organizzato dal quotidiano online Identita’ Insorgenti e dall’associazione NapoliEvviva, attraverso le rispettive pagine Facebook, con la partecipazione di un gruppo di ballo, organizzato dalla pagina Fb Soul of Naples, che ha ideato per l’occasione un coreografia sulle note dei brani piu’ celebri dell’uomo in blues.