La web-radio che fa bene, è il gemellaggio tra gli istituti “DE GASPERI BATTAGLIA” di Norcia e “ROBERTO ROSSELLINI” di Roma

Roma – Ci sono notizie che fanno bene al cuore, ed è il caso di questo gemellaggio Roma/Norcia che vede i giovani degli istituti “DE GASPERI BATTAGLIA” e “ROBERTO ROSSELLINI” collaborare e confrontarsi in un unico gruppo di lavoro per una web-radio.  La storia merita di essere raccontata sin dal principio, perché è già una bellissima vittoria che ragazzi per lo più under 18 abbiano dato vita (a Roma) ad una web-radio scolastica gestita e curata direttamente da loro. È il caso dell’istituto cine-tv Roberto Rossellini, dove attraverso numerosi scambi d’idee fra alcuni alunni e professori il progetto è stato posto all’attenzione della Preside dell’Istituto, Maria Teresa Marano, la quale si è mostrata pronta a cooperare con i ragazzi; nasce così RadioRossellini, un laboratorio creativo “Officina” interno all’Istituto. Dopo un primo momento di lavoro sull’analisi dei diversi problemi tecnici, logistici e realizzativi di una web radio si è poi arrivati all’ideazione di una linea editoriale che si è articolata nella creazione dei programmi radiofonici e del palinsesto. All’interno di questo percorso, mentre a fine ottobre 2016 il nostro Paese veniva colpito da un’ulteriore rovinosa replica del terremoto dell’estate dello stesso anno, un docente dell’Istituto Rossellini nativo di Norcia si è attivato al fine di assistere la popolazione nursina.

Tra tutte le idee emerse per supportare i territori colpiti dal sisma, c’è stata quella di utilizzare il progetto RadioRossellini per creare presso un’altra scuola delle zone terremotate, a Norcia, un’emittente gemella a quella in via di allestimento. L’intenzione di tale progetto etico era quella supportare le attività culturali e aggregative di quei territori così provati, sollevando il problema dell’importanza della conservazione della loro memoria storica, del patrimonio sociale, economico, artistico, duramente colpito dal sisma.

È stato quindi attivato un progetto di rete tra l’Istituto Rossellini e l’Istituto Omnicomprensivo De Gasperi Battaglia, accolto con entusiasmo dalla Dirigente Scolastica Rosella Tonti, mentre contemporaneamente si attivava una vera e propria gara di solidarietà per reperire i fondi utili alla realizzazione di questa sfida.

A partire dal dicembre 2016, le donazioni private erano già numerose giunte a supportare il gemellaggio, provenienti da parte dello studio di Consulenza del Lavoro Stern-Zanin  e della SIAE (i due main sponsor) oltre alla software house MB Soft, la New Radio srl, la piattaforma Spreaker e le Onlus Athenaeum N.A.E. di Roma, a quella milanese degli Amici delle Missionarie dell’Immacolata.

Ora che le due realtà studentesche sono diventate praticamente un unico gruppo di lavoro, con scambio di visite e nascita di amicizie, le due “navi” stanno per salpare.

I giorni 7 e 8 Aprile 2017 le due Radio saranno finalmente online, ciascuna con un proprio evento speciale.

A Roma, venerdì 7 alle ore 18, l’inaugurazione nella sede succursale del Cine Tv di via Libetta, 14 di una mostra fotografica in memoria della studentessa del corso di Fotografia serale del Rossellini, Federica Corsaro, scomparsa ad Amatrice;

sabato 8, a Norcia, dalle ore 11 con una trasmissione di lancio dell’emittente studentesca, che ospiterà esperti di storia locale, allievi del Rossellini e del Battaglia, in una vera e propria festa, segno di fiducia nella rinascita culturale e materiali di quei territori.

A partire dalla settimana dopo Pasqua, RadioRossellini e NorciaRadioBattaglia – dopo una tempo di allestimento record per due radio studentesche che partivano da zero – di appena quattro mesi – saranno finalmente ufficialmente ON WEB.