fotogallery

The Beatles: Sgt Pepper & Beyond, il mito rivive al cinema

The Beatles: Sgt Pepper & Beyond

Dal 30 maggio al 2 giugno al cinema con Lucky Red
Un evento di quattro giorni per celebrare il 50esimo anniversario dall’uscita del mitico disco

Sgt. Pepper’s Lonely Hearts Club Band

“È pazzesco, 50 anni dopo stiamo ancora ripensando a questo progetto con affetto e stupore per come quei 4 ragazzi, il loro magnifico produttore e i suoi ingegneri del suono siano riusciti a produrre un’opera d’arte così duratura”

Paul McCartney

The Beatles: Sgt Pepper & BeyondROMA – Dopo Eight days a week, che raccontava la nascita del mito e l’incredibile “stagione” live dei ragazzi di Liverpool, “The Beatles: Sgt Pepper & Beyond” affronta i dodici mesi più cruciali della carriera della band: l’anno in cui i Fab Four sospesero i tour diventando gli artisti più innovativi del mondo in sala di registrazione.

Nel film immagini e interviste inedite che raccontano il periodo magico degli Abbey Road Studios, la nascita delle canzoni e il lancio dell’album che più di ogni altro ha segnato la loro storia.

Un nuovo capitolo per approfondire quell’avventura che forse è ancora oggi la più rivoluzionaria del panorama culturale mondiale.

The Beatles: Sgt Pepper & Beyond, dal 30 maggio al 2 giugno al cinema con Lucky Red.

The Beatles: Sgt Pepper & Beyond

Grande amante della band sin dall’età di 9 anni, il regista del film, Alan G. Parker, ha deciso di analizzare quel periodo così decisivo incontrando molti testimoni di quegli eventi e accompagnando i loro racconti con una gran quantità di filmati di archivio, di cui una gran parte inedita.

Il risultato è un’analisi approfondita del motivo per il quale la band decise di interrompere i tour, di come fu realizzato l’album e delle sessioni di registrazione presso gli studi di Abbey Road, della Emi.

Nel film vengono analizzati anche i testi delle loro canzoni e la creazione della celebre copertina dell’album, senza dimenticare la risposta dei fan all’uscita dell’album nei negozi.

Il tutto è arricchito da curiosi retroscena sulle ragioni dei problemi tra i membri della band e il loro manager, Brian Epstein; la tragica morte di quest’ultimo; la creazione della Apple e la fortissima influenza esercitata sui Beatles da Maharishi Mahesh Yogi.


The Beatles Sgt Pepper & Beyond (1) The Beatles Sgt Pepper & Beyond (5) The Beatles Sgt Pepper & Beyond (4) The Beatles Sgt Pepper & Beyond (3) The Beatles Sgt Pepper & Beyond (2)
<
>

Sgt. Pepper’s Lonely Hearts Club Band

Sgt.Pepper’s Lonely Hearts Club Band dei BeatlesUscito il 1° giugno del 1967, Sgt. Pepper’s Lonely Hearts Club Band lasciò un segno indelebile sugli anni ’60, diventando uno dei dischi più venduti di sempre.
La copertina dell’album è una delle più iconiche nella storia del rock.

Realizzata su suggerimento di Paul McCartney da Jann Haworth e Peter Blake e vincitrice del premio Grammy per la miglior copertina, costituisce uno dei prodotti più popolari creati dalla pop art.

Un collage di volti scelti dai Beatles: personaggi dello spettacolo, musicisti, scrittori, filosofi, scienziati, politici, artisti di vario genere, statue, disegni. L’incredibile platea immaginata dai Fab Four!

“Sgt. Pepper’s Lonely Hearts Club Band è il più importante album rock mai realizzato, un‘avventura insuperabile da tutti i punti di vista: concept, suono, composizione, cover e sperimentazione tecnologica”. Rolling Stone

Lato A

Sgt. Pepper’s Lonely Hearts Club Band (Lennon-McCartney)

With a Little Help from My Friends (Lennon-McCartney)

Lucy in the Sky with Diamonds (Lennon-McCartney)

Getting Better (Lennon-McCartney)

Fixing a Hole (Lennon-McCartney)

She’s Leaving Home (Lennon-McCartney)

Being for the Benefit of Mr. Kite! (Lennon-McCartney)

Lato B

Within You Without You (Harrison)

When I’m Sixty-Four (Lennon-McCartney)

Lovely Rita (Lennon-McCartney)

Good Morning Good Morning (Lennon-McCartney)

Sgt. Pepper’s Lonely Hearts Club Band (Reprise) (Lennon-McCartney)

A Day in the Life (Lennon-McCartney)