music and future

Da Sanremo alla sigla del Lazio Pride, Giordana Angi si racconta a Diregiovani

ROMA – Ventitré anni appena compiuti, solare e con le idee ben chiare. E’ Giordana Angi, cantante cresciuta tra la Francia e l’Italia che a soli 11 anni ha deciso di fare della musica la ‘sua ancora’.

Una passione, coltivata nell’intimità della sua cameretta fino a quando Giordana, non decide di mandare una demo a Sanremo Giovani. E’ qui, che grazie alla partecipazione al Festival, la passione si trasforma in lavoro. Poi nuovi contatti fino al contratto con la Warner e all’incontro con Tiziano Ferro.

Un incontro quello con la star di Latina, nato dall’ostinazione di Giordana e dalla voglia di raggiungerlo perché, come ha affermato ai microfoni di Diregiovani “ero sicura che lui mi avrebbe capita”.

La collaborazione con Tiziano ferro

E così è stato. Ferro, colpito dalle tracce spedite da Giordana, nel 2016 ha deciso di produrre il singolo della cantante “Chiusa Con Te (XXX)” pubblicato per l’etichetta Sugar di Caterina Caselli. Come ha dichiarato lo stesso Ferro: “Le canzoni di Giordana sono oneste, solide e senza filtro alcuno, ispirate dall’esigenza di raccontare la realtà così com’è, dentro e fuori di lei”.

Bam Bam, sigla del Lazio Pride

Data la stima reciproca, è stato lo stesso Tiziano Ferro in occasione della conferenza stampa del Lazio Pride ( di cui lui è promotore) ad annunciare che il brano ‘Bam Bam’ di Giordana sarà la sigla ufficiale della manifestazione. Il singolo è in rotazione radiofonica dal 6 giugno, in preorder dal 16 giugno e in tutti i digital store a piattaforme streaming dal 24 giugno, giorno del Lazio Pride e di pubblicazione dell’omonimo videoclip.

A proposito del Lazio Pride, Giordana ha affermato: “Ognuno è come è e non si deve vergognare di niente. La libertà sessuale è importante e purtroppo nelle province ancora non è qualcosa di così scontato. Per questo è importante scendere in paizza e far vedere che l’amore è una cosa bella”.