Secondo voi, ci sono stati comportamenti a rischio gravidanza?…

Dalle vostre esperienze di pillola del giorno dopo è ragionevole aspettarmi il ciclo il 6/12? Ci sono stati comportamenti a rischio gravidanza?

Buonasera, ho avuto le mie prime esperienze in età molto tarda e con mille ansie. Ciclo il 7/11, petting il 13/11, assunto la pillola del giorno dopo perché ho avuto il dubbio che lui avesse le mani sporche. Tentativo di rapporto protetto da preservativo il 18/11, interrotto quasi subito perché ero vergine e mi faceva molto male. Non ha eiaculato; sono poco tranquilla perché il preservativo gli arrivava a metà asta. Dopo 12 ore comincia un sanguinamento che ho attribuito sia a causa meccanica che a Norlevo. Si protrae 3 giorni con sembianze di mestruazione. Visita ginecologica il 21 in cui mi viene rilevata ovulazione in atto tramite ecografia. Dalle vostre esperienze di pillola del giorno dopo è ragionevole aspettarmi il ciclo il 6/12? Ci sono stati comportamenti a rischio gravidanza? Inizio la pillola Zoely all’arrivo del ciclo. Vi ringrazio moltissimo

Anonima, 35 anni


Cara Anonima,
Quando si assume la contraccezione di emergenza, come la pillola Norlevo in questione, è bene sapere che l’organismo introduce un elevato livello ormonale il quale può generare una serie di alterazione del normale ciclo mestruale.
Proprio per questo non possiamo darti la certezza che la mestruazione si presenterà proprio nel giorno da te attesa. In ogni caso però possiamo rassicurarti sull’idea che sia presente una condizione di rischio.
La dinamica che ci hai raccontato sembrerebbe non implicare la possibilità di una gravidanza indesiderata.
Per un concepimento è necessario che avvenga un rapporto completo, ossia una penetrazione con eiaculazione interna alla vagina. Tutto questo deve necessariamente verificarsi durante il periodo fertile di una donna.
Come vedi, nel tuo caso, il semplice petting non può averti esposto a tale condizione.
Inoltre, il solo liquido preseminale sembrerebbe non essere in grado di fecondare una donna e quindi non dovrebbe destare alcuna preoccupazione.
Solitamente suggeriamo di mantenere un buon livello igienico durante tutto il rapporto (lavarsi le mani e non entrare in contatto con indumenti sporchi di liquido seminale) tuttavia è altamente improbabile che gli spermatozoi riescano a risalire le profondità della cavità vaginale senza l’aiuto della spinta eiaculatoria.
Il nostro suggerimento è quello di attendere almeno una settimana dall’inizio dell’assunzione della Zoley  per affidarti completamente al metodo contraccettivo (puoi utilizzare un metodo di barriera). L’organismo potrebbe ancora risentire dello scombussolamento della Norlevo e quindi interferire con l’azione ormonale della pillola anticoncezionale.
Speriamo di aver chiarito i tuoi dubbi.
Un caro saluto!