spettacolo

Meryl Streep si unisce al cast di Big Little Lies nella seconda stagione

meryl streep big little liesROMA – Dopo Nicole Kidman e Reese Witherspoon, un’altra stella si aggiunge al cast di Big Little Lies. È Meryl Streep che reciterà nella seconda stagione della serie.

Fresca di nomination agli Oscar per The Post, l’attrice interpreterà Mary Louise Wright, la madre di Perry Wright (Alexander Skarsgård). La donna arriverà a Monterrey in cerca di risposte dopo la morte del figlio, preoccupata per il destino dei nipoti. Skarsgård è stato confermato nella serie nonostante la morte. Interessante perciò sarà capire come si intreccerà la sua storia nella trama sempre basata sui libri di Liane Moriarty. Quello che è certo è che verranno affrontati i temi della malignità delle bugie, la forza dell’amicizia e la fragilità del matrimonio.

La seconda volta in tv

HBO, forte degli 8 Emmy e dei 4 Golden Globe ricevuti per la serie, è riuscito a convincere la star di Hollywood a recitare in tv. Una cosa che non si vede spesso. Meryl ha recitato solo una volta per la tv, sempre per una serie HBO. Nel 2003 ha recitato insieme ad Al Pacino e Emma Thompson, nell’adattamento dello spettacolo teatrale Angels in America, per cui si era aggiudicata un Emmy.

Secondo Variety, la Streep riceverà un compenso di 800 mila dollari per ogni episodio di Big Little Lies 2. In totale saranno 7, in onda con ogni probabilità nel 2019.