Da due giorni ho sintomi premestruali con perdite ematiche vaginali!...

Da due giorni ho sintomi premestruali con perdite ematiche vaginali!…

SALVE,
DA 7 MESI ASSUMO BELARA UN CONTRACCETTIVO ORALE CHE MI è STATO PRESCRITTO DAL MIO GINECOLOGO!
DA DUE GIORNI HO SINTOMI PREMESTRUALI CON PERDITE EMATICHE VAGINALI!
SUL FOGLIO ILLUSTRATIVO DELL’ANTICONCEZIONALE C’è SCRITTO CHE QUANDO SI VERIFICANO EPISODI DI QUESTO GENERE PUò ESSERE DOVUTO ALLA PRESENZA DI UNA GRAVIDANZA… COSA DEVO FARE? IL TEST DI GRAVIDANZA OPPURE è ANCORA PRESTO?
IN ATTESA DI UNA SUA RISPOSTA LA SALUTO CORDIALMENTE

Adriana, 25 anni


Cara Adriana,
se hai assunto correttamente le compresse del blister, nei tempi e nelle modalità previste, se non ci sono stati fenomeni diarroici e/o di vomito e se non hai assunto farmaci che possano interferire sulla capacità contraccettiva della pillola, non ci dovrebbero essere rischi di gravidanza.
A questo punto, sarebbe interessante capire a che giorno sei del blister e cosa abbia potuto interferire sulla normale andatura del ciclo.
Alle volte può accadere che l’organismo possa rispondere in modo diverso all’apporto ormonale del contraccettivo, ad esempio con delle perite ematiche, ma di per sé non è un fatto preoccupante.
Per quanto riguarda il test, è possibile farlo già dopo 10-12 giorni dal rapporto a rischio, ma è preferibile aspettare i primi giorni di ritardo perché sia più attendibile.
In ogni caso, ti consigliamo di tenere sotto controllo la situazione e, nel caso in cui le anomalie dovessero ripetersi, di rivolgerti al ginecologo che ti segue, che ti ha prescritto la pillola e che potrà valutare la possibilità di cambiare tipo di pillola per individuare quella con l’apporto ormonale più adatto a te.
Un caro saluto!

Le notizie del sito diregiovani sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «diregiovani.it» e l'indirizzo “ www.diregiovani.it