Alla mia ragazza deve venire il ciclo ma è in ritardo di due giorni…

Buongiorno, alla mia ragazza deve venire il ciclo ma è in ritardo di due giorni, lei ha avuto i sintomi fino a un giorno e mezzo fa dopo di che sono spariti.
Non abbiamo avuto rapporti sessuali, ma abbiamo fatto solo i preliminari, e non ho mai avuto le mani sporche di sperma.
Lei non capisce perché ancora non gli sia venuto nonostante il ciclo ha gli stessi sintomi dei cicli precedenti.
Anche a luglio dell’anno scorso ha avuto lo stesso problema ma quest’anno lei si sta preoccupando molto di più, volevo sapere se questo ritardo è dovuto solo allo stress oppure ad altro. Grazie

Anonimo


Caro anonimo,
le irregolarità del ciclo non sono fenomeni così rari, anzi è molto frequente che le donne, soprattutto in giovane età, possano riscontrare modifiche dei ritmi biologici.
A volte uno sbalzo ormonale o un cambiamento di dieta possono portare a tale manifestazione. 
Tuttavia, anche le temperature molto elevate di questi ultimi giorni potrebbero contribuire a determinare un  ritardo. A sostenere questa ipotesi è il fatto che, anche lo scorso anno, la tua ragazza aveva notato, sempre nello stesso periodo, un prolungamento del consueto ciclo.
Inoltre, come anche tu hai ipotizzato, lo stress potrebbe giocare un ruolo importante. Ormai è stato riconosciuto che momenti di stress e tensione emotiva possono contribuire alle variazioni in questione.
La sintomatologia pre-mestruale è presente e probabilmente si tratta solo di una piccola variazione.
Per tutti questi motivi e, alla luce che non ci sono stati rapporti a rischio, vi suggeriamo di stare tranquilli e di attendere l’arrivo del ciclo.
Torna a scrivere se ne senti il bisogno.
Un caro saluto!