Innsbruck capitale dello sport con i Mondiali di arrampicata

Innsbruck capitale dello sport con i Mondiali di arrampicata

Dal 6 al 16 settembre la città austriaca ospita la manifestazione dell’International Federation of Sport Climbing

Roma – Non è mai troppo presto per parlare di vacanze, che abbiate voglia di sognare o siate in procinto di organizzarvi, vi portiamo in Austria e più esattamente a Innsbruck. Vi avvisiamo subito però, si tratta di giornate estreme, ideali solo per chi è davvero appassionato di sport e montagna. Avete mai sentito parlare dei Mondiali di arrampicata? Si svolgono ogni due anni a partire dal 1991 e sono organizzati dalla International Federation of Sport Climbing (IFSC) che dal 6 al 16 settembre porterà la manifestazione nella città austriaca. Innsbruck, capitale dello sport e della cultura, con i suoi 574 metri di altitudine, le sue rocce ripide e le pareti impervie è per chi pratica l’arrampicata un vero e proprio paradiso.

Il campionato 2018 si terrà nel nuovo centro d’arrampicata Wettklettern e nell’Olympiaworld e vedrà come protagonisti circa 750 atleti provenienti da settanta diversi paesi. Lo slogan dei Mondiali di arrampicata sarà “Innsbruck 2018 – make friends.climb.celebrate”, le gare in programma sono di paraclimbing, arrampicata speed, boulder e arrampicata libera.
Sono attesi oltre 40mila spettatori ma la manifestazione sarà trasmessa dalle tv di tutto il mondo. Per chi invece volesse cimentarsi in questo sport, la città austriaca offre diverse esperienze di arrampicata: dalla salita lungo le vie ferrate alle falesie per le famiglie, dalle pareti artificali al bouldering. Ma le emozioni non sono finite, dal 22 al 30 settembre la città ospiterà anche i campionati del mondo di ciclismo su strada.

Buon viaggio!