Volevo parlare di una situazione particolare che vivo con il mio fidanzato…

Volevo parlare di una situazione particolare che vivo con il mio fidanzato. L’ho conosciuto ad agosto ma stiamo insieme da ottobre 2018. In questo arco di tre mesi lui è sempre stato dolce, galante, educato, attento ai dettagli, premuroso, aveva sempre un pensiero carino per me eccetera. Da quando io ho lasciato la presa ci siamo messi insieme, ha cambiato atteggiamento. E’ freddo, dice che gli dà fastidio troppa fisicità (io sono molto fisica dal punto di vista affettivo), ci vediamo poco, spesso preferisce gli amici a me, non è piu affettuoso, non ha piu gesti d’affetto nei miei confronti, non mi coccola e io ne soffro parecchio di questa cosa perchè è come se non mi sentissi amata. Io faccio di tutto per lui, dalle piccole cose a quelle piu importanti. Piu volte abbiao discusso per queste sue mancanze ma la risposta è sempre “Sono fatto cosi, se mi vuoi diverso non mi vuoi per niente e quindi lasciamoci”. Mi dice che sono pesante quando cerco il confronto, che non gli lascio spazio ecc. ma non è assolutamente cosi. HO provato a parlargliene in tutti i modi ma non è servito a nulla. Potete consigliarmi quale sarebbe il comportamento migliore da assumere in questi casi? Non vorrei arrivare al punto di lasciarlo… Sono innamorata

                                                                                                            Chiara, 19 anni


 

Cara Chiara,
immaginiamo bene, da quanto scrivi, la tua inquietudine rispetto a questa relazione, ma soprattutto rispetto al modo in cui è cambiata nel momento in cui si è concretizzato il rapporto. Le relazioni, i rapporto di amore, si basano sulla complicità, sul desiderio reciproco, sulla condivisione di emozioni, affetti, sentimenti, ma anche sulla fiducia ed il rispetto dell’altro. Ti avremmo sottolineato la necessità di condividere con lui della tua insofferenza rispetto ai limiti ed i confini che ha posto nei riguardi di questo rapporto, ma come tu hai ben sottolineato, più volte hai tentato di esprimere la tua frustrazione, ricevendo in cambio un aut-aut. Ora ci chiediamo se al di là di questi limiti, è comunque una relazione che funziona, se comunque, quando state insieme ti senti appagata e contraccambiata nel tuo amore, allora si dovrà fare uno sforzo per accettare determinati atteggiamenti. A volte ci focalizziamo sulle cose che non vanno piuttosto che prestare attenzioni a quelle che invece funzionano. Se però ci si sente soli nella costruzione del rapporto e soprattutto non veniamo contraccambiati è sempre bene riflettere quanto non sia più giusto prendere strade diverse. Sperando di averti dato degli spunti di riflessione ti invitiamo a scriverci nuovamente, anche solo per farci sapere come stanno procedendo le cose. Ti auguriamo di poter prendere la decisione più giusta non solo per il rapporto stesso anche per te
Un caro saluto!

 

20 Marzo 2019