La foto è in bianco e nero o a colori? L'illusione ottica ti manderà in tilt

La foto è in bianco e nero o a colori? La nuova illusione ottica ti manderà in tilt

Ancora un rompicapo per il nostro cervello!
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

Guarda questa foto.
La vedi in bianco e nero o a colori?
La domanda ti parrà strana, ma la risposta lo sarà ancora di più.

Questa è una fotografia in bianco e nero. Solo le griglie hanno colore.
Se vedi tutte le ragazze vestite con magliette di diversi colori, tra cui blu, giallo, rosso e verde, non sei solo.
Quello che “vedi” è il risultato della previsione che fa il cervello, costretto a riempire la carenza di informazioni visive.
Bisogna ricordare che il nostro cervello prende decisioni in frazioni di secondo senza nemmeno accorgersene. Guardandola più attentamente da vicino, vi accorgerete subito che la foto è in bianco nero.

Questo meccanismo è chiamato effetto Bezold, da Wilhelm von Bezold (1837-1907), che ha scoperto che un colore può apparire diverso a seconda della sua relazione con i colori adiacenti.

L’effetto è ancora più netto quando ci sono aree ad alto contrasto, come in questo caso, e il cervello riempie gli spazi vuoti con colori che pensa dovrebbero essere presenti.

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

Leggi anche:

Le notizie del sito diregiovani sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «diregiovani.it» e l'indirizzo “ www.diregiovani.it