È morta Jazz, la baby giraffa amica del cane Hunter

È morta Jazz, la baby giraffa amica del cane Hunter

Il cucciolo ha avuto una emorragia cerebrale
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

La sua incredibile amicizia con il cane Hunter aveva commosso il mondo, che oggi piange la sua morte. Non ce l’ha fatta Jazz, la baby giraffa abbandonata dalla madre nella provincia sudafricana di Limpopo.

Il cucciolo era appena nato quando fu trovato da un contadino: le sue condizioni erano gravi. Debole e disidratato, fu portato nel The Rhino Orphanage, centro che si occupa di accogliere e curare rinoceronti orfani e feriti.

Jazz è morto a causa di una emorragia cerebrale.

Secondo lo staff del Rhino Orphanage, la madre di Jazz lo avrebbe abbandonato proprio perché consapevole che non sarebbe sopravvissuto. “Non ha avuto una cattiva madre che lo ha abbandonato”, spiega la struttura. Semplicemente, sapeva sarebbe successo.

A stare accanto al cucciolo fino al suo ultimo respiro è stato il suo amico speciale Hunter, il cane da guardia della struttura. I due erano diventati inseparabili fin dall’arrivo di Jazz.

Da quando la giraffa è stata portata nella struttura, Hunter sembrava rendersi conto che qualcosa non andava, e non ha mai lasciato solo il cucciolo. Anche quando stava in punto di morte.

Un’ultima foto pubblicata sulla pagina Facebook del Rhino Orphanage mostra Hunter seduto davanti alla porta chiusa della stanza dove lui e la giraffa avevano trascorso del tempo insieme.

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

Leggi anche:

Le notizie del sito diregiovani sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «diregiovani.it» e l'indirizzo “ www.diregiovani.it