La pillola del giorno dopo funziona nei giorni fertili?

La pillola del giorno dopo funziona nei giorni fertili?…

Buon giorno, ho smesso di utilizzare la pillola contraccettiva a settembre e da lì in poi ho evitato rapporti sessuali con il mio fidanzato per stare tranquilla. Il 1 gennaio ho avuto un rapporto sessuale solo che si è rotto il profilattico e non c’è ne siamo accorti e quindi ho avuto una eiaculazione interna. 2/3 ore dopo ho assunto norlevo il problema è che ero in un giorno fertile e ho letto che nei giorni fertili la pdg non fa niente e quindi potrei essere comunque incinta. Vorrei sapere se questa cosa dei giorni fertili e della pdg è vera?,Siccome l’ultimo ciclo l’ho avuto il 20 dicembre ed era il 1 gennaio quindi ero Al 13/14 giorno.
La ringrazio anticipatamente per l’attenzione. 

Anonima


Cara Anonima,
l’azione della pillola del giorno dopo è proprio quella di posticipare l’ovulazione per impedire che, eventuali spermatozoi, possano incontrare un ovulo maturo e quindi potenzialmente fecondabile. Qualora questa sia già avviata, il principio del farmaco provvede a rendere inospitali le pareti uterine in modo da impedire che un potenziale ovulo fecondato possa impiantarsi e dar luogo ad una gravidanza.
Nel tuo caso è stata assunta nei tempi corretti, entro 24 h infatti la sua efficacia è molto elevata. Ti consigliamo di provare a tranquillizzarti ed attendere l’arrivo del ciclo che ricordiamo potrebbe arrivare in ritardo come effetto dell’assunzione della Norlevo. Ricorda che questo farmaco può avere una serie di effetti collaterali quali nausea, capogiri, spotting.
Potresti dal primo giorno di ritardo effettuare un test se pensi che ciò possa servire a tranquillizzarti in attesa del ciclo.
Un caro saluto

Le notizie del sito diregiovani sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «diregiovani.it» e l'indirizzo “ www.diregiovani.it