Sono 3 settimane circa che ho bruciore e frequente stimolo di fare pipì...

Sono 3 settimane circa che ho bruciore e frequente stimolo di fare pipì…

Buongiorno! Sono 3 settimane circa che ho un fastidio alla vagina: i miei sintomi sono bruciore e frequente stimolo di fare pipì. Tutto questo dopo aver avuto il secondo rapporto protetto. Da cosa potrebbe dipendere? Cosa posso fare?

Sara, 17 anni



Cara Sara,
purtroppo per via telematica e senza una conoscenza diretta del caso non possiamo rispondere con certezza alle tue domande. Potrebbe essere una reazione allergica al condom, una situazione di eccessiva secchezza vaginale oppure ci potrebbe essere una infezione. Da quanto ci scrivi dalla sintomatologia potrebbe trattarsi di cistite, ossia un’infiammazione della vescica urinaria che colpisce prevalentemente le donne. Di solito è causata da batteri che risalgono il condotto urinario, ma altre cause di cistite possono essere i contraccettivi orali, le contusioni durante i rapporti sessuali, l’uso d’indumenti molto stretti, l’utilizzo di biancheria intima sintetica, lo stress e l’alimentazione, ecc. Anche non svuotare la vescica prima e dopo il rapporto, potrebbe concorrere a facilitare l’insorgenza di cistiti post coitali, per cui una buona regola preventiva, è quella di urinare prima e subito dopo il rapporto e comunque come regola abituale non trattenere a lungo durante la giornata, l’urina in vescica. In tali casi, la prima cosa da fare, per lenire il dolore al basso ventre, è bere molto: acqua (almeno otto bicchieri al giorno), succo a base di mirtillo, tisane a base di piante medicali contro la cistite. Comunque è importante che faccia riferimento al tuo medico di fiducia, il quale potrà formulare una corretta diagnosi e valutare bene questi fastidi.
Un caro saluto!

Le notizie del sito diregiovani sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «diregiovani.it» e l'indirizzo “ www.diregiovani.it