Da Avatar 2 a The Batman: i set in ripartenza dopo il lockdown

Da Avatar 2 a The Batman: i set in ripartenza dopo il lockdown

Accende i motori anche la produzione di 'Animali Fantastici 3'
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

ROMA – Il cinema può finalmente tornare alla normalità. Con lo stop del lockdown, le produzioni cinematografiche possono ripartire rispettando le norme di sicurezza: tra queste, il distanziamento sociale, l’obbligo di indossare la mascherina, misurazione della temperatura e tracciabilita’ per il cast e l’intera crew del film o della serie. Tra i set in partenza di Hollywood c’è quello di ‘Avatar 2’, bloccato a marzo dall’emergenza Coronavirus insieme alle lavorazioni del terzo, quarto e quinto capitolo. Ad darne l’annuncio è stato il produttore Jon Landau con uno scatto pubblicato su Instagram che lo ritrae insieme al regista James Cameron, sulle piste dell’aeroporto di Wellington, con indosso mascherine e visiere.

Via libera anche da parte delle autorità britanniche, che hanno permesso di far ripartire le lavorazioni delle produzioni televisive e cinematografiche ad alto budget che, come riporta il The Guardian, potrebbero tornare al lavoro già a luglio. Tra queste, ‘The Batman’ – con protagonista Robert Pattinson nei panni di Bruce Wayne/Cavaliere oscuro della DC – e di ‘Animali Fantastici 3’. Si tratta del prequel di Harry Potter, ancora senza titolo, con protagonista Eddie Redmayne nel ruolo del magizoologo Newt Scamander.

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

Leggi anche:

Le notizie del sito diregiovani sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «diregiovani.it» e l'indirizzo “ www.diregiovani.it