VIDEO | Scuola, l'istituto Einaudi di Roma a lezione di economia

VIDEO | Scuola, l’istituto Einaudi di Roma a lezione di economia

L'evento 'Quello che conta' per capire gli effetti della pandemia sulla finanza
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

ROMA – Dati sulla contrazione del pil, percentuali sulla crescita economica che và a rilento e informazioni su spread, debito pubblico e fondi di investimento. Non è facile per gli studenti di oggi orientarsi tra le informazioni economiche che rimbalzano su siti e telegiornali. Ed è per questo che oggi l’istituto ‘Luigi Einaudi’ di Roma ha organizzato l’evento in streaming ‘Quello che conta’. Un appuntamento per discutere del particolare momento che stiamo vivendo, analizzato dal punto di vista finanziario.

L’istituto romano, che offre tra i suoi indirizzi il tecnico per il turismo, il tecnico relazioni internazionali e il tecnico grafica e comunicazione, ha organizzato quindi una mattinata nell’ambito del mese dell’educazione finanziaria, inaugurata dai saluti della dirigente scolastica Diana Guerani e della vicepreside Marina Di Foggia.

A dare inizio ai lavori è stato Nunzio Raccuglio, giovane laureato in economia e finanza che ha parlato ai ragazzi in collegamento dei nuovi scenari lavorativi post-pandemia: smart working, south working e trend futuri. A seguire Paolo Belocchi, docente di economia aziendale e specialista in diritto ed economia delle Comunità europee, ha parlato invece di economia in emergenza, analizzando gli aspetto macro e micro economici, la gestione magazzino in emergenza, la riformulazione di piani e programmi e il controllo del circolante e della liquidità. Ma anche di virus finanziario, pandemia finanziaria e bolla speculativa.

Infine, la mattinata si è conclusa con la relazione di Giuseppe Latour, che ha parlato di finanziamenti, mutui e degli effetti di lungo periodo della crisi-Covid. Temi apparentemente lontani dai giovani studenti che potranno però essere una bussola per capire meglio gli effetti della pandemia e i suoi sviluppi sul piano finanziario.

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

Leggi anche:

Le notizie del sito diregiovani sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «diregiovani.it» e l'indirizzo “ www.diregiovani.it