L’altra notte ho sognato che ero in classe con i miei compagni di scuola...

L’altra notte ho sognato che ero in classe con i miei compagni di scuola…

Ciao, l’altra notte ho sognato che ero in classe con i miei compagni di scuola, ma la scuola era tipo senza muri e poi un mio compagno di classe mi si avvicinava e cercava di baciarmi….
Secondo voi che significa?! Non avevo mai pensato al mio compagno in quel senso, magari gli piaccio?
Grazie

Serena, 13 anni


Cara Serena,
i sogni rappresentano una finestra nel nostro mondo interiore, hanno a che fare con le nostre paure, desideri, ansie e riflessioni. Nei sogni ritroviamo immagini e scene che raccontano del modo in cui viviamo, un periodo particolare della nostra vita, ma non sono una rappresentazione esatta della realtà.
I sogni tendono a raccontare sempre qualcosa di sé, soprattutto se inseriti in un percorso di psicoterapia e se vengono interpretati sulla base della storia personale del sognatore. Non conoscendoti è difficile contestualizzare, potremmo solo fare ipotesi in base a quello che ci hai raccontato.
Quello che possiamo fare è fornirti degli spunti di riflessione.
Sognare sempre la scuola è normale per un ragazza come te che è ancora studente, perché ciò rappresenta la sua quotidianità; il sogno, in tal caso, potrebbe essere legato alle preoccupazioni della vita scolastica nella sua routine. Per ciò che riguarda l’assenza dei muri solitamente il muro ha un  doppio significato: da un lato significa protezione o rifugio, dall’altro ostacolo o blocco. E questo appunto potrebbe essere ugualmente legato allo stress che si sta vivendo a causa del Covid.
Il bacio, invece, fin dall’antichità è stato identificato come un segnale di riconciliazione e congiungimento, e potrebbe quindi riportare alla necessità di “integrazione “ di qualità che appartengono all’oggetto cui quest’omaggio è riservato.
Baciare qualcuno nasconde il desiderio di entrare in stretto contatto con qualcuno o qualcosa, è possibile che questo compagno rappresenti una categoria, quella dei coetanei, degli amici, dei compagni di classi, con i quali da mesi vi viene negato di avere contatti fisici per limitare il contagio e la diffusione del virus. Quindi baciarlo potrebbe nascondere il desiderio di tornare ad avere un’intimità emotiva e fisica con i pari, un contagio relazionale.
Questa è chiaramente solo un ipotesi, se ti va puoi raccontarci qualcosa di più di te e del momento che stai attraversando per poter circoscrivere meglio le riflessioni.
Un caro saluto! 

Le notizie del sito diregiovani sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «diregiovani.it» e l'indirizzo “ www.diregiovani.it