Il mio ragazzo ha avuto però diversi problemi di eiaculazione precoce...

Il mio ragazzo ha avuto però diversi problemi di eiaculazione precoce…

Volevo affrontare con voi esperti un dubbio che ho. Sono fidanzata da 6 mesi, e finalmente abbiamo avuto modo di vederci con più facilità e abbiamo avuto i nostri primi rapporti. Il mio ragazzo ha avuto però diversi problemi di eiaculazione precoce, per cui è stato tutto molto rapido. Lui è molto in difficoltà, ma io non so come aiutarlo. A cosa può essere dovuto? E’ un problema di ansia o c’è altro? Grazie

Anonima


Cara Anonima,
può succedere soprattutto nei primi approcci sessuali che l’ansia prenda il sopravvento. Spesso si ha la paura di non essere in grado di controllare l’eccitazione o a volte si è troppo concentrati sul giudizio dell’altro. Per quando un rapporto abbia una grande implicazione fisiologica, l’aspetto emotivo non è sa sottovalutare. Vi sono anche dei fattori organici come la presenza del frenulo corto, ipersensibilità del glande, la presenza si infezioni oppure problemi ormonali. Qualora questa sintomatologia dovesse persistere nel tempo, potrebbe essere utile rivolgersi al medico di base o all’urologo che potrà avere un quadro più chiaro della situazione. 
Ma questo non deve allarmarvi. Magari è importante che ne parliate e che abbiate modo di rasserenarvi, l’ansia e il giudizio sono elementi che influiscono molto. Siamo sicuri che nel momento in cui si placheranno timori riuscirà ad essere anche più sereno. Valutate se dare più o meno spazio ai preliminari, magari potrebbe essere un approccio più distensivo. Un altro fattore importante è la contraccezione, avere dei rapporti protetti sicuramente esclude altre ansie e paure. 
Torna a scriverci se ne senti il bisogno.
Un caro saluto! 

Le notizie del sito diregiovani sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «diregiovani.it» e l'indirizzo “ www.diregiovani.it