Name That Tune, clamoroso errore di Morgan: Cristina D’Avena vince al 7×30 – VIDEO

La squadra delle donne trionfa in finale
Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on email
Share on print

Si conclude l’appuntamento con il mercoledì spensierato di Name That Tune. Il programma musicale di Tv8, condotto da Enrico Papi, ha visto il trionfo della squadra delle donne, portate alla vittoria da un’imbattibile Cristina D’Avena, che si conferma regina delle sigle e del 7×30.
La sfida a colpi di note contro il ferratissimo Morgan si era chiusa in parità.
Ma una “e” di troppo è costata la sconfitta del musicista, che durante lo spareggio sbaglia il titolo della hit di Giusy Ferreri “Non ti scordar mai di me”, trasformandola in “Non ti scordarE mai di me”.

Name That Tune – La finale

La finalissima della seconda stagione di Name That Tune ha visto scontrarsi la squadra delle donne, composta da Enrica Guidi, Paola Barale, Cristina D’Avena e Donatella Rettore, contro quella degli uomini, composta da Gué Pequeno, Gaudiano, Morgan e Guido Meda.

Anche questa puntata ha regalato un po’ di trash: dagli assurdi travestimenti di Enrico Papi, che per La Canzone Sbagliata si è trasformato in Gianna Nannini, Orietta Berti e J-Ax, agli improbabili Lip Sync Duel, che hanno visto Morgan in “Splendido Splendente” della Rettore e la squadra delle donne insieme come le Spice Girls.
Ma nessuno batterà mai il twerk di Rocco Siffredi…

Incrociamo le dita per la terza stagione!

Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on email
Share on print

Leggi anche:

Autore: Gloria Marinelli
Le notizie del sito diregiovani sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «diregiovani.it» e l'indirizzo “ www.diregiovani.it