se so è meglio

Coordinamento: Dott.ssa Laura Sartori, psicoterapeuta - Dott. Enzo Maiorana, ginecologo

Argomento:

Rischio se entro in contatto con il liquido pre-eiaculatorio?…

Salve Dottori, innanzitutto grazie per la dolcezza e delicatezza con la quale sciogliete i nostri dubbi… Volevo chiedervi delle informazioni (essendo inesperta) circa determinati atteggiamenti!! C’è stata una simulazione di rapporto, nudi per la precisione (senza penetrazione) lui ha eiaculato poco dopo lontano dal mio corpo!! Volevo sapere se ciò nonostante ci fosse qualche rischio e se devo preoccuparmi del cosiddetto liquido pre-eiaculatorio che può darsi sia venuto a contatto con le mie parti intime!!

Sara, 25 anni


Cara Sara,
ci fa piacere sapere che il nostro servizio sia percepito dai ragazzi come te utile ed accogliente, perché è proprio questo l’obiettivo del nostro lavoro di équipe.
Prima di tutto volevamo rassicurarti rispetto alla preoccupazione di un rischio per una gravidanza indesiderata.
Un concepimento implica necessariamente un rapporto completo ossia una penetrazione con eiaculazione interna alla vagina nei giorni fertili di una donna.
Nel tuo caso non si è verificata tale dinamica ed oltre tutto l’eiaculazione è avvenuta lontano da te, in un secondo momento.
Vogliamo specificare che con il solo petting non è possibile restare incinta proprio per l’assenza dei presupposti che ti abbiamo descritto.
Considera che per la fecondazione è necessaria la spinta eiaculatoria la quale facilita il raggiungimento da parte degli  spermatozoi dell’ovulo maturo.
Il liquido preseminale sembrerebbe non essere in grado di fecondare una donna e quindi non comporta che sia definito un elemento di cui preoccuparsi.
Speriamo di esserti stati d’aiuto; torna a scriverci in futuro se ne senti il bisogno.
Un caro saluto!