Prima di fare l'amore, gli ho concesso di penetrarmi senza preservativo...

Prima di fare l’amore, gli ho concesso di penetrarmi senza preservativo…

Buongiorno, mi rivolgo a voi per porvi una domanda in merito a una mia avventatezza successami dieci giorni fa. Ero col mio ragazzo e, poi prima di fare l’amore, gli ho concesso di penetrarmi senza preservativo. Non è stato però un coito interrotto. Sono stati pochi ‘colpetti’ (scusate il francesismo). Poi ha indossato il preservativo e lo abbiamo fatto. Il giorno dopo mi sono venute le mestruazioni (ossia il 1° maggio), e ciò dovrebbe significare che non sono rimasta incinta. Ora però mi viene un dubbio: avendo un ciclo piuttosto irregolare, è possibile che malauguratamente io abbia ovulato durante le mestruazioni e che qualche possibile traccia di liquido pre-spermatico del giorno prima (sempre se è uscito) sia riuscito a fecondare l’ovulo, sapendo che lo sperma vive nel corpo della donna fino a 4,5 gg? In genere ho un ciclo piuttosto lungo, varia dai 40 ai 50 gg. Però a volte mi era anche capitato che fosse di venti. Quante sono quindi le possibilità di esser rimasta incinta per due penetrazioni di numero senza preservativo (senza alcuna eiaculazione), il giorno prima della mestruazione, nonostante le mie mestruazioni siano irregolari? Devo preoccuparmi, oppure il fatto che il giorno dopo mi siano arrivate le rosse smentisce già di suo una gravidanza? Grazie x l’info.

Joey


Cara Joey,
nella situazione che descrivi ci sembra davvero improbabile che si possa pensare ad una gravidanza, sia perché è arrivato il ciclo, quindi presumibilmente non eri nel periodo fertile, sia perché la penetrazione è stata breve e non c’è stata eiaculazione. Anche se, malauguratamente, fosse fuoriuscito del liquido pre-eiaculatorio, tieni presente che contiene una percentuale molto bassa di spermatozoi (circa il 2%).
Detto ciò, la certezza matematica non si può mai avere, perché ci sono dei casi, molto rari, in cui avviene una doppia ovulazione e, a prescindere dall’irregolarità del ciclo, non si può prevedere.
Alla luce dei fatti, comunque ci sentiamo di tranquillizzarti e ti consigliamo di usare sempre precauzioni da inizio rapporto, proprio per evitare che si creino timori e preoccupazioni in un ambito in cui sarebbe auspicabile essere il più sereni possibile.
Un caro saluto!

Le notizie del sito diregiovani sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «diregiovani.it» e l'indirizzo “ www.diregiovani.it