Abbiamo fatto sesso diverse volte senza preservativo...

Abbiamo fatto sesso diverse volte senza preservativo…

Salve
ricerco alcune risposte a quanto mi è accaduto con la mia compagna.
Non so se è rimasta incinta.
1- abbiamo fatto sesso diverse volte senza preservativo, ma io non mi sono mai lavato cosi come lei mi chiedeva e poi lo abbiamo rifatto dopo che ci siamo addormentati.
che rischio c’è che sia rimasta incinta??
2- altre volte, lei mi diceva e mi chiedeva se dopo aver fatto sesso, avessi fatto pipì per dopo rifarlo, ma spesso non mi veniva e lo rifacevo lo stesso avendolo solamente lavato esternamente.
Fare la pipì è vero che elimina le tracce di sperma rimaste all’interno??
3. Se ogni tanto ho qualche perditina sul pene, che probabilità c’è che lei rimanga incinta?? Anche con le piccole perditine è pericoloso??… Io sapevo che le perditine nell’uomo sono soltanto pipì e non sperma!!
Grazie per queste informazioni.
Naturalmente faremo quanto prima il test di gravidanza.

Roberto, 19 anni


Caro Roberto,
nel caso di rapporti ravvicinati non basta una buona pulizia del pene per eliminare residui di sperma, infatti gli spermatozoi potrebbero rimanere in vita nelle ghiandole che si trovano vicino alla base del pene e fuoriuscire anche nelle prime fasi dei rapporti successivi.
Il rischio si accentua quando non viene utilizzata contraccezione, per questo è bene proteggersi sempre da inizio rapporto, solo così si può essere sicuri di non correre rischi.
Riguardo alle perdite, è possibile che si tratti di liquido pre-seminale che di solito serve a pulire l’uretra dall’urina durante un rapporto, ma non è certo possa contenere spermatozoi, ad ogni modo è sempre bene fare sesso sicuro con la giusta protezione.
Detto ciò, ti consigliamo di aspettare l’arrivo del ciclo e nel caso di ritardo di effettuare un test, inoltre t’invitiamo a usare sempre precauzioni nei rapporti futuri.
Un caro saluto!

Le notizie del sito diregiovani sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «diregiovani.it» e l'indirizzo “ www.diregiovani.it