fotogallery

Leonardo DiCaprio vs Lady Gaga: cosa è successo ai Golden Globes?

ROMA – Lady Gaga cammina tra i tavoli per andare a ritirare il suo premio. Lo spazio è stretto, il suo vestito ingombrante. Per passare tra le star si fa strada ma la spalla di un sogghignate Leonardo DiCaprio appoggiata sulla sedia blocca il suo percorso. Irruentemente lo sposta e l’attore è chiramente sorpreso. Quando si rende conto chi è, l’espressione è inequivocabile.
Riassumendo, è questo il “fattaccio” accadutro tra Lady Gaga e Leonardo DiCaprio ai Golden Globes 2016, oggi diventato episodio virale su internet.

Il web si spacca, nascono le fazioni pro-Gaga e pro-DiCaprio per un “incidente” che ha segnato la serata di premiazione.
La 29enne ha vinto un riconoscimento importante per la sua carriera grazie alla sua interpretazione della sanguinaria contessa nel nuovo American Horror Story: Hotel.
E’ visibilmente emozionata nell’andare a ritirare il suo premio, e non sorprende che trovando davanti il braccio di DiCaprio si sia “infastidita”, spingendolo via.

golden globes

Stesso discorso per l’attore, premiato più tardi come miglior attore protagonista grazie a The Revenant.
La sua è una reazione più che umana essendo colto di sorpresa dal passaggio brusco di Lady Gaga.
Comunque sia andata, è stato il momento più significativo dei Golden Globes.


GOLDEN GLOBES, I VINCITORI

CINEMA

Miglior film drammatico
Spotlight
The Revenant
Mad Max: Fury Road
Carol
Room

Miglior film commedia o musicale
Joy
Spy
The Big Short
The Martian
Trainwreck

Miglior attore in un film drammatico
Bryan Cranston – Trumbo
Leonardo DiCaprio – The Revenant
Eddie Redmayne -The Danish Girl
Michael Fassbender – Jobs
Will Smith – Concussion

Miglior attrice in un film drammatico
Cate Blanchett – Carol
Brie Larson – Room
Rooney Mara – Carol
Saoirse Ronan – Brooklyn
Alicia Vikander – The Danish Girl

Miglior attore in un film commedia o musicale
Christian Bale – The Big Short
Steve Carell – The Big Short
Matt Damon – The Martian
Al Pacino – Danny Collins
Mark Ruffalo – Infinitely Polar Bear

Miglior attrice in un film commedia o musicale
Jennifer Lawrence – Joy
Melissa McCarthy – Spy
Amy Schumer – Trainwreck
Maggie Smith – Lady in the Van
Lily Tomlin – Grandma

Miglior attore non protagonista

Paul Dano – Love & Mercy
Idris Elba – Beasts of No Nation
Mark Rylance – Bridge of Spies
Michael Shannon – 99 Homes
Sylvester Stallone – Creed

Miglior attrice non protagonista
Jane Fonda -Youth Jennifer
Jason Lee – The Hateful Eight
Helen Mirren – Trumbo
Alicia Vikander – Ex Machina
Kate Winslet – Steve Jobs

Miglior regista
Todd Haynes – Carol
Tom McCarthy – Spotlight
Ridley Scott – The Martian
Alejandro González Iñárritu – The Revenant
George Miller – Mad Max

Miglior sceneggiatura

Emma Donahughe – Room
Charles Randolph, Adam McKay – The Big Short
Aaron Sorkin – Steve Jobs
Quentin Tarantino – Hateful Eight
Tom McCarthy, Josh Singer – Spotlight

Miglior film d’animazione
Anomalisa
The Good Dinosaur
Inside Out
Peanuts Movie
Shaun the Sheep Movie

Miglior film in lingua straniera
Mustang – Francia
Son of Saul – Ungheria
The brand new testament – Lussemburgo, Francia, Belgio
The Club – Cile
The Fencer – Finlandia, Germania, Estonia

Miglior colonna sonora
Carter Burwell – Carol
Alexandre Desplat – The Danish Girl
Ennio Morricone – The Hateful Eight
Ryuichi Sakamoto e Alva Noto – The Revenant
Daniel perbenton – Steve Jobs

Miglior canzone
Love Me Like You Do – 50 Shades of Grey
One Kind of Love – Love and Mercy
See You Again – Furious 7
Writing’s On the Wall – Spectre
Simple Song #3 – Youth

TELEVISIONE

Miglior serie drammatica
Empire
Game of Thrones
Mr Robot
Narcos
Outlander

Miglior comedy
Casual
Mozart in the Jungle
Silicon Valley
Transparent
Orange is the New Black
Veep

Miglior miniserie o film tv
American Horror Story
Fargo
Flesh and Bone
WolfHall
American Crime

Miglior attrice di mini serie o film tv
Lady Gaga – American Horror Story: Hotel

Sarah Hay – Flesh & Bone
Felicity Huffman – American Crime
Queen Latifah – Bessie
Kristen Dunst – Fargo

Miglior attore di mini serie o film tv
Idris Elba – Luther
Patrick Wilson – Fargo
David Oyelowo – Nightingale
Oscar Isaac – Show me a hero
Mark Rylance – WolfHall

Miglior attrice di serie drammatica
Caitriona Balfe – Outlander
Viola Davis – How to Get Away With Murder
Eva Green – Penny Dreadful
Taraji P. Henson – Empire
Robin Wright – House of Cards

Miglior attore di serie drammatica
Jon Hamm, Mad Men
Rami Malek, Mr Robot
Wagner Moura, Narcos
Bob Odenkirk, Better Call Saul
Liev Schreiber, Ray Donovan

Miglior attrice di comedy
Rachel Bloom – Crazy Ex Girlfriend
Jamie Lee Curtis – Scream Queens
Julia Louis Dreyfus – Veep
Gina Rodriguez – Jane the Virgin
Lilly Tomlin – Grace & Frankie

Miglior attore di comedy
Patrick Stewart – Blunt Talk
Aziz Ansari – Master of None
Gael Garcia Bernal – Mozart in the Jungle
Rob Lowe – The Grinder
Jeffrey Tambor – Transparent

Miglior attrice non protagonista in una serie, mini serie o film tv
Regina King – American Crime
Joanna Froggatt – Downton Abbey
Uzo Aduba – Orange is the New Black
Maura Tierney – The Affair
Judith Light – Transparent

Miglior attore non protagonista in una serie, mini serie o film tv
Alan Cumming, The Good Wife
Damian Lewis, Wolf Hall
Ben Mendelsohn, Bloodline
Tobias Menzies, Outlander
Christian Slater, Mr. Robot