fotogallery

Under Pressure, David Bowie e Freddie Mercury nell’inedita versione a cappella

david bowie mwercury queen

ROMA – “Under Pressure” dei Queen e David Bowie è stata rilasciata nel mese di ottobre del 1981 e fu fin da subito una hit da record.
La canzone divenne il secondo singolo al primo posto della top ten britannica della band ed il terzo del Duca Bianco.
Come oggi sappiamo, sarebbe poi stata destinata a diventare una track leggendaria per le persone di tutto il mondo.
Ma una registrazione inedita di Mercury e Bowie non venne mai trasmessa alla radio.
Si tratta di una versione a cappella di Under Pressure, dove le voci dei due artisti danno vita ad un tripudio musicale.
L’audio è stato caricato su YouTube nel 2011 e riscoperto dalla Open Culture nel 2013.


LA STORIA DI UNDER PRESSURE
Roger Taylor raccontò a Mark Blake – autore della biografia dei Queen “It’s this the real life?: The Untold Story of Freddie Mercury & Queen – che David Bowie e la band si recarono in uno studio in Svizzera, dove il Duca Bianco avrebbe dovuto registrare parti vocali per la canzone Cool Cat dei Queen.
Tuttavia, la sua parte venne cancellata dallo stesso Bowie, non soddisfatto della sua performance.
Nella biografia, Taylor Blake racconta che David e i Queen suonarono una sessione di jam per tutta la notte, solo per divertimento.

“Alla fine, David ha detto, ‘Perché non la scriviamo una insieme?'”
Partendo da un brano incompiuto dei Queen, “Feel Like”, collaborarono per quasi 24 ore in una maratona di vino e cocaina che alla fine ha prodotto “Under Pressure” (il cui titolo iniziale fu People On Streets).


La versione embrionale del brano senza Bowie,” Feel Like “, è disponibile in forma bootleg, ed è stata scritta dal batterista dei Queen, Roger Taylor.

David Bowie cantò per la prima volta dal vivo Under Pressure nel 1992 al Freddie Mercury Tribute, accompagnato nella parte vocale da Annie Lennox e i membri dei Queen.


TESTO

Mm ba ba de
Um bum ba de
Um bu bu bum da de
Pressure pushing down on me
Pressing down on you no man ask for
Under pressure that brings a building down
Splits a family in two
Puts people on streets
Um ba ba be
Um ba ba be
De day da
Ee day da – that’s okay
It’s the terror of knowing
What the world is about
Watching some good friends
Screaming ‘Let me out’
Pray tomorrow gets me higher
Pressure on people people on streets
Day day de mm hm
Da da da ba ba
Okay
Chippin’ around – kick my brains around the floor
These are the days it never rains but it pours
Ee do ba be
Ee da ba ba ba
Um bo bo
Be lap
People on streets – ee da de da de
People on streets – ee da de da de da de da
It’s the terror of knowing
What this world is about
Watching some good friends
Screaming ‘Let me out’
Pray tomorrow – gets me higher higher high
Pressure on people people on streets
Turned away from it all like a blind man
Sat on a fence but it don’t work
Keep coming up with love but it’s so slashed and torn
Why – why – why?
Love love love love love
Insanity laughs under pressure we’re breaking
Can’t we give ourselves one more chance
Why can’t we give love that one more chance
Why can’t we give love give love give love give love
give love give love give love give love give love
‘Cause love’s such an old fashioned word
And love dares you to care for
The people on the (People on streets) edge of the night
And loves (People on streets) dares you to change our way of
Caring about ourselves
This is our last dance
This is our last dance
This is ourselves
Under pressure
Under pressure
Pressure