fotogallery

I Pokemon festeggiano 20 anni tra spot e realtà virtuale

Nintendo Pokemon

ROMA – Il 2016 è l’anno dei Pokemon.
I mostri tascabili compiono 20 anni, e per l’occasione diventano protagonisti di numerose iniziative lanciate da Nintendo per i fan.
Al Super Bowl è stato presentato per la prima volta uno spot dedicato ai Poket Monsters.
Anche se nella clip i mostriciattoli hanno un ruolo secondario, compaiono in diversi luoghi.
Lo slogan è “Train On”, che ricorda quello della Nike “Just do it”.

Tra le altre iniziative, forse la più attesa è Pokémon Go.
Abbiamo già visto i mostriciattoli debuttare nella realtà virtuale con Oculus Rift, ma come sarebbe giocare con loro nel mondo reale?
Il gioco è una collaborazione tra Niantic Labs e The Pokémon Company, un mobil game che sfrutterà la realtà virtuale e la tecnologia di localizzazione (GPS) per permettere ai giocatori di interagire e catturare i mostri tascabili nel mondo reale.

pokemon go

Per farlo si potrà utilizzare un dispositivo indossabile a forma di sfera Poké realizzato da Nintendo, soprannominato il Pokémon Go Plus, che tramite Bluetooth si collega allo smartphone e lampeggerà e vibrerà in prossimità di un Poket Monster.
Premendo il LED permetterà ai giocatori di effettuare interazioni di base senza aprire l’applicazione dedicata, come “lanciare” una Pokéball.

Il lancio di Pokemon Go è previsto per il 2016.