fotogallery

Cosa ci fa la testa di Johnny Depp in un episodio di The Walking Dead?

johnny deppROMA – Johnny Depp protagonista – per metà – di The Walking Dead.
Nel finale del 12esimo episodio della sesta stagione “Non è ancora domani” andato in onda il 7 marzo, la testa mozzata dell’attore ha fatto la sua piccola apparizione.
Fortunatamente Depp non è stato decapitato dagli zombie.
Il suo curioso cameo è stato opera del guru del make-up degli effetti speciali – e regista dell’episodio – Greg Nicotero.

Parlando a Entertainment Weekly, senza rovinare con gli spoiler la puntata, Nicotero ha spiegato come la scena in cui Rick deve scegliere una testa mozzata assomigliante al leader della colonia Hilltop, Gregory (Xander Berkeley), è stata dura perché Berkeley non ha avuto il tempo di fare uno stampo della testa.

“La testa di Gregory è in realtà un calco della mia”, ha rivelato.

Nicotero ha raccontato che Berkeley non avrebbe fatto in tempo ad arrivare a Los Angeles per il calco della tetsa, così Nicotero ha inviato una foto dell’attore alla sua equipe chiedendo loro di cercare nel “magazzino” di teste un sosia – e sono tornati con la sua.

“Una delle altre teste, non so se finirò nei guai se lo dico, è di Johnny Depp. Credo che abbiamo scolpito una versione emaciata di una testa : “Abbiamo scolpito una versione emaciata della testa di un manichino e abbiamo usato la testa di Johnny Depp come modello”.

the walking dead testa johnny depp

Ha aggiunto, un po’ inquietante: “Non riesco a ricordare chi fosse il terzo, ma sono stato in buona compagnia. Norman [Reedus, che interpreta Daryl] continuava a dire che voleva le teste una volta terminate le riprese”.

Nel 2002, il canale HBO è stato costretto a chiedere scusa quando la testa decapitata dell’ex presidente George W. Bush comparve in un episodio di Game of Thrones.

Non perdete il prossimo episodio di The Walking Dead in onda il 14 marzo su Fox.

Chi lo sa, potrebbe spuntare a sorpresa una nuova testa…