Caro Cocò… ti scrivo!

El Akroud Omnia e Ricchiuti Anastasia
Scuola Secondaria di primo grado Casoli
Istituto Comprensivo “G. DE PETRA” – Casoli – (Ch)

Casoli, 12/01/2016

Cara Omnia,
ciao! Sono il tuo cane Cocò, ti scrivo per farti delle richieste. Certe sere in cielo ci sono luci che mi spaventano con il loro rumore assordante. Tienimi al caldo che io sento freddo! Ti dimentichi spesso di portarmi fuori. I miei bisogni dove li faccio? Nel water? Non sono addestrato, mi dispiace. Le crocchette che mi dai ogni giorno non sono buone come la carne. Quindi più carne e meno crocchette. Io ho bisogno di affetto!
Sarei molto felice se tu potessi esaudire i miei desideri. Tu sei la persona che mi considera di più. Oggi sono uscito e ho incontrato Sissy, l’amore della mia vita, ho mangiato e mi sono divertito tantissimo a giocare con la palla. La solita vita da cani.

Tanti baci e leccate in faccia

COCO’

P.S.: Da piccolo a rompere il vaso non è stato tuo fratello, ma io, non l’avevo visto perché era trasparente. Scusa! Ti voglio un mondo di bene!

 

RISPOSTA

Lama dei Peligni, 14/01/2016

Carissimo Cocò,
ciao! Non so cosa scriverti, cercherò di convincere mio padre a esaudire le tue richieste. Sono molto felice che tu sappia scrivere, quando hai un problema comunicamelo e io cercherò di aiutarti. Mi dispiace che non sono più così vicina a te come quando avevo sei anni. D’ora in poi ogni mattina verrò da te a coccolarti e ti dirò: “Che buon amico che ho!”

La tua amica
Anastasia.

P.S.: Le luci colorate nel cielo si chiamano “FUOCHI D’ARTIFICIO”.

El Akroud Omnia e Ricchiuti Anastasia
CLASSE 2^ C
Scuola Secondaria di primo grado Casoli
Istituto Comprensivo “G. DE PETRA” – Casoli – (Ch)