Musica è libertà

Musica è libertà

 

“Per me la musica è il colore. Non il dipinto. La mia musica mi permette di dipingere me stesso”

Così diceva David Bowie e così credo che debba essere per ogni artista.

Spesso si tende a confondere la figura del cantante con quella dell’uomo di successo o di spettacolo, ma non è sempre così.

Il cantante, a mio parer, grazie alle proprie storie intrattiene la gente.

Tuttavia, ai giorni nostri sono ormai pochi quegli artisti che raccontano se stessi, che cercano di trasmettere quello che provano al pubblico, piccolo o grande che sia.

Non vi conosco tutti ma so che, probabilmente, voi mi conoscerete come la “ragazza di Amici”. Ho vissuto, anche se per poco tempo, questa esperienza che come ogni cosa ha i suoi lati positivi e negativi.

È molto utile, per una ragazza giovane come me affrontare una simile esperienza perché, oltre a dare visibilità, è anche una scuola a tutti gli effetti, ti prepara e ti aiuta nel tuo percorso artistico e personale.

Non è necessario citare le famose raccomandazioni che caratterizzano il settore, ho capito che fa parte del gioco; quello della musica è davvero un mondo complicato e non tutti riescono ad arrivare a grandi livelli, per fortuna.

Dico per fortuna, perché c’è bisogno di gente come noi, ragazzi che nei lunghi pomeriggi prendono la propria chitarra o si siedono di fronte al pianoforte e iniziano a suonare senza preoccuparsi dei lunghi capitoli di storia da studiare o degli esercizi di matematica da fare.

Non sono qui per dirvi frasi fatte o per darvi consigli sulla vostra vita, l’unica cosa che vi posso dire è di inseguire sempre i vostri sogni, che sia diventare astronauta o principessa non importa, non sempre tutto andrà nel verso giusto e molte volte vi troverete in difficoltà ma ce la farete, ne sono sicura; correte ogni rischio pur di essere felici.

Ho conosciuto gente nuova, affrontato diverse situazioni e lavorato in ambienti che fino a poco tempo fa erano solo dei sogni, ho fatto tutto questo con le mie forze e ora sono ancora qui, tra i banchi di scuola.

Ho ancora davvero tanto da imparare, ma credo di essere sulla strada giusta per poter gridare, finalmente, “ce l’ho fatta”.

Federica Mussinelli 5 A Turistico I.S.S.S. “Riva” Sarnico (BG)

Le notizie del sito diregiovani sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «diregiovani.it» e l'indirizzo “ www.diregiovani.it