attualita

T.I., sparatoria durante il suo concerto a Manhattan

ROMA – Un concerto rap e una sparatoria nel dietro le quinte. Sembra una scena di un film ma non lo è. Il fattaccio è, infatti, accaduto a Irving Plaza a Manhattan, durante un concerto di Clifford Harris, meglio conosciuto come T.I. Un uomo di 33 anni è deceduto, mentre almeno tre persone sono rimaste ferite. La polizia ha rivelato che un uomo di 34 anni è stato colpito al torace, un altro di 33 allo stomaco. Entrambi sono stati ricoverati in condizioni critiche. Una donna è stata, invece, ferita a una gamba.

https://www.youtube.com/watch?v=IwZ-psjKOk4

Ancora ignote le cause dello scontro a fuoco ma, già, ai primi colpi – scoppiati nell’area vip del locale – si è scatenato il panico. In molti hanno, infatti, pensato subito a una strage terroristica, una molto simile a quella accaduta al teatro Bataclan di Parigi lo scorso Novembre. I testimoni hanno raccontato di un fuggi fuggi generale delle centinaia di persone presenti verso le uscite del locale newyorkese. Secondo i ben informati, lo scontro sembra legato alla rivalità tra bande del mondo rap ma ancora non è stato effettuato nessun arresto. T.I. ha annullato un altro concerto che si sarebbe dovuto tenere nelle ore successive.

https://www.youtube.com/watch?v=ZJ8tquXvXLE