attualita

Il prepotente ritorno dell’ecstasy tra i più giovani

alcol e drogaRoma – L’Ecstasy sta tornando di moda nell’Unione Europea. Il numero sempre più crescente di vendite, sta aiutando a riportare in voga questa droga tra le nuove generazioni, secondo quanto riportato dall’EU drug agency. L’MDMA, nota anche con il nome di ecstasy, sta tornando prepotentemente ad essere “il più comune eccitante per le nuove generazioni”, ha detto l’agenzia nel suo rapporto annuale sulle mode riguardanti le droghe.

L’ecstasy, ha fatto il suo primo ingresso all’interno del mercato delle droghe illegali negli anni ’90, ma il suo uso è andato sempre diminuendo a causa della povera qualità della droga e della adulterazione della stessa. Nuovi modi per ottenere i composti chimici usati per fare la droga, nuovi metodi di produzione e tecniche di mercato che offrono vari tipi di potenza, colori e forme delle tavolette, hanno fatto in modo che questa droga stia tornando prepotentemente a dominare il mercato delle droghe illegali, secondo quanto riportato dall’agenzia. Le autorità, credono che i maggiori produttori di ecstasy in Europa siano i Paesi Bassi. Nonostante il ritorno dell’ecstasy il suo uso è da considerare ancora molto basso rispetto a quello della cannabis, che rimane la droga con più ricavato annuale, il quale si aggira intorno ai 9.3 bilioni di Euro. Le vendite dell’eroina si trovano al secondo posto con un ricavato di 6.8 bilioni di Euro, seguita dalla cocaina il cui guadagno si aggira intorno ai 5.7 bilioni di Euro.

Fonte www.12newsnow.com