spettacolo

Judith Owen in Italia

Judith-OweneditedRoma – Judith Owen, poliedrica songwriter amata da pubblico e critica, torna in Italia ad ottobre per sei imperdibili appuntamenti. Judith salirà sul palco, per eseguire dal vivo il suo nuovo album “Somebody’s Child’s”, accompagnata dai leggendari Leland Sklar al basso (Bob Dylan, Neil Young, James Taylor, Jackson Browne) e Russell Kunkel alla batteria (James Taylor, Carole King, Jackson Browne, Phil Collins), dal percussionista Pedro Segundo (house drummer  del Jazz Club Ronnie’s Scott di Londra) e dalla violoncellista di formazione classica Gabriella Swallow (Skunk Anannsie, Sade, Dionne Warwick). La cantautrice e pianista gallese sarà il 21 ottobre al Teatro Comunale Le Muse – Flero / Brescia, il 22 al Club Il Giardino – Lugagnano (Verona), il 25 al Cap 10100 di Torino, il 26 alla Salumeria della Musica di Milano, il 27 ottobre al Bravo Caffe’ di Bologna per chiudere i live italiani il 31 ottobre alla Casa del Jazz a Roma.

Somebody’s Child’s è l’undicesimo album di Judith Owen, un viaggio musicale in tredici tracce tra arrangiamenti ricercati e sensuali tinte di blues, tra sonorità jazzistiche mescolate a un delicato groove R’n’B. L’artista, sempre più amata nel nostro paese, regalerà uno spettacolo intimo e caldo, avvolgendo gli spettatori nella sua irresistibile versatilità musicale.